Articoli HPTerritorio

Piemonte, il turismo piegato da Covid, caldo e disdette: montagna in ginocchio

1619
Tempo di lettura: < 1 minuto

In Piemonte il turismo è messo in ginocchio dalla crescente risalita dei contagi da Covid, portando a una lunga serie di disdette in montagna.

Oltre a una curva pandemica in salita, anche il caldo, e di conseguenza la poca neve, ha inciso sul numero di cancellazioni alberghiere.

FederAlberghi, nei giorni scorsi, aveva dichiarato che la presenza in montagna era buona, ma comunque in calo rispetto al 2019. Il dato, appena una settimana fa, si attestava attorno al meno 45%. Una cifra che è cresciuta esponenzialmente nelle ultime ore, complici i 78 mila casi di positività al virus accertati ieri.

Una situazione che getta nell’incubo di chiusure gli addetti ai lavori, creando un vero e proprio buco nero economico. Infatti i gestori e i dipendenti delle strutture rischiano un secondo anno senza lavoro a capodanno.

Infatti la chiusura integrale della stagione sciistica del 2020 aveva compromesso molte attività, e una seconda chiusura sarebbe ancor più gravosa per le tasche di tutti.

Sale il numero delle disdette in montagna in Piemonte: i dettagli

I sindaci delle località montane piemontesi lanciano un preoccupante allarme in ottica economica. A Sauze d’Oulx il picco delle disdette ha toccato il 60-70% per l’imminente settimana di capodanno.

Una cifra che si teme possa aumentare nelle prossime ore per via di una situazione pandemica sempre più incerta. Numeri che erano stati condizionati anche dall’obbligo di accedere alle piste esclusivamente mediante il green pass.

A condizionare ulteriormente il numero di prenotazioni ci sono le limitazioni per i turisti provenienti dall’estero. Infatti il Governo italiano sta imponendo a chi entra in Italia il tampone anche per i vaccinati.

A complicare le cose c’è un meteo anomalo, con un anticiclone che innalzerà le temperature fino a 20 gradi. Lo zero termico si toccherà solo a 3800 metri di altezza.

Le Alpi invece saranno investite da pioggia e venti fino a 100 chilometri orari di velocità.

1619

Related Articles

1619
Back to top button
Close
Close