Articoli HPTerritorio

Torino, troppi incidenti sulle piste ciclabili: chiesta la revisione

1285
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino il numero delle piste ciclabili continua a crescere, ma ogni giorno cresce anche il numero degli incidenti sui tratti dedicati alle due ruote. Per questo motivo la giunta comunale ha chiesto una revisione delle piste per accertante la pericolosità e studiare ogni caso ad uno ad uno.

Nella Città della Mole infatti i tratti dedicati alle bicicletta sono in forte crescita, in una politica di spostamenti green e sostenibili. Tuttavia non tutti sono favorevoli alla crescita delle ciclabili: infatti le circoscrizioni 5 e 6 hanno chiesto lo stop ai progetti delle nuove piste e un ritorno agli spostamenti pubblici, soprattutto bus e tram.

La salita dei sinistri sui tratti dedicati ha portato il comune a fare diverse indagini al fine di comprendere cosa causi gli incidenti.

Sale il numero degli incidenti sulle piste ciclabili a Torino: i dettagli

Il Comune di Torino è alle prese con il numero crescente di sinistri sui tratti dedicati alle biciclette. Una situazione che ha portato l’amministrazione comunale a chiedersi quale sia la causa della crescita degli incidenti.

Le autorità passeranno al vaglio tutte le zone critiche, soprattutto i punti sensibili, gli incroci e gli attraversamenti e capire se questi tratti siano utilizzati esclusivamente da possessori di biciclette e monopattini elettrici.

Chiara Foglietta, neo assessore alla mobilità della Città della Mole, ha annunciato una messa in sicurezza delle ciclabili. Questi interventi inoltre porteranno una serie di migliorie generali lungo le piste, che favoriranno i fruitori.

Parole che arrivano in seguito al grave incidente occorso venerdì sera, quando un’automobile ha travolto un ragazzino di 14 anni nella ciclopista di piazza Rivoli.

Nel 2020 si sono registrati 374 sinistri, più di uno al giorno, mentre nel 2019 erano stati contati 318. Una crescita del 17%. Preoccupa il fatto che gli incidenti avvengano in diversi punti cittadini.

Le opposizioni hanno chiesto alla giunta reggente una revisione dei tratti, soprattutto quelli più a rischio in città.

1285

Related Articles

1285
Back to top button
Close
Close