Articoli HPUrbanistica

Torino, le circoscrizioni chiedono lo stop delle piste ciclabili: priorità a bus e tram

2585
Tempo di lettura: < 1 minuto

Le piste ciclabili a Torino hanno sempre diviso l’opinione pubblica tra favorevoli e contrari, ma adesso le circoscrizioni chiedono lo stop al nuovo piano di mobilità.

Il tema è scottante, e negli scorsi mesi molti residenti hanno mostrato malcontento soprattutto per i parcheggi ridotti in periferia.

Il Comune, grazie soprattutto alla sindaca Chiara Appendino ha investito diverso somme per la creazione di diversi chilometri di piste ciclabili. L’ultimo finanziamento vede un investimento da oltre 2 milioni di euro, ma adesso i rappresentanti di circoscrizione chiedono lo stop.

La situazione appare calda soprattutto a Torino Nord, con i neo presidenti delle circoscrizioni 5 e 6 pronti a far valere i diritti dei cittadini.

I presidenti delle circoscrizioni 5 e 6 di Torino chiedono lo stop del piano delle piste ciclabili: i dettagli

I nuovi presidenti delle circoscrizioni 5 e 6 hanno mostrato sfiducia verso la Consulta sulla Mobilità Ciclistica e Moderazione del Traffico del Comune di Torino.

I rappresentati dei cittadini chiedono di rivedere le priorità cittadine, dando la priorità a bus e tram per collegare al meglio la periferia nord.

I neo presidenti, ora in mano al centro destra, chiedono di investire su forme diverse di spostamenti sostenibili, soprattutto auto elettriche e mezzi di trasporto di massa.

L’obiezione al nuovo piano stradale si basa sulla conformazione di Torino, non idonea a lunga tracciati ciclabili. Le esigenze dei cittadini sono quelle di muoversi in massa e in tempi brevi, per questo gli spostamenti di massa sono quelli maggiormente indicati.

Le circoscrizioni sostengono che la conformazione dei quartieri non sia idonea e chiedono di investire sui bus elettrici.

I rappresentanti cittadini sono pronti ad alzare barricate contro le ciclabili, che penalizzano anche i posti auto, sempre meno in perifieria.

Questo perché la popolazione torinese di periferia è anziana, ed ha bisogno di altri tipi di trasporto.

2585

Related Articles

2585
Back to top button
Close
Close