Articoli HPUrbanistica

Il Comune di Torino investe 2 milioni di euro per nuove piste ciclabili

460
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Comune di Torino si appresta ad effettuare ingenti investimenti per la realizzazione di nuove piste ciclabili.

In città stanno per sorgere dei nuovi percorsi ciclabili, che saranno tracciati nell’area nord del capoluogo piemontese e in centro. Nello specifico, Palazzo Civico ha deciso di destinare una somma sostanziosa per intervenire in distinte aree, con piste nei controviali con limiti di percorrenza di 20 chilometri orari.

In questa manovra rientrano anche alcuni investimenti per i Murazzi, che dovranno accogliere dei laboratori e degli hub. Una serie di importanti novità per rilanciare una zona che da tempo attende nuove soluzioni. Una zona che deve iniziare a svilupparsi su fronti diversi da quello della movida, per potersi rilanciare definitivamente. L’intenzione del Comune è quella di dare nuova linfa ai Murazzi, in attesa che la situazione relativa all’emergenza migliori. Solo così si potranno riavviare i locali, che dovranno rispettare i canoni della movida imposti dall’amministrazione comunale.

Le aree di intervento: dove saranno realizzate a Torino le nuove piste ciclabili

Il primo investimento sarà effettuato nell’area di corso Regina Margherita e corso Principe Oddone. Nei pressi di Rondò Rivella si agirà per la progettazione e la realizzazione dello spazio di transito destinato monopattini e altri mezzi green.

Un altro intervento di queste proporzioni sarà portato avanti in corso Potenza, nel tratto tra via Lucento e corso Regina Margherita, sempre nel controviale. Stesso discorso per un’altra grande opera per il transito ciclabile, che vedrà luce tra corso Peschiera e corso Einaudi, a partire da corso Francia fino ad arrivare a corso Re Umberto.

Insomma, una serie di importanti novità, che cambieranno il volto di interi viali e controviali cittadini. Un’ulteriore dimostrazione del fatto che la giunta comunale sia attenta alla causa del trasporto pubblico e privato a basso impatto ambientale, vista la tendenza particolarmente marcata, negli ultimi anni, a favorire il trasporto green, con decine di nuove piste ciclabili su tutto il territorio cittadino.

460

Related Articles

460
Back to top button
Close
Close