Articoli HPStoria

Il Giardino delle Sculture Fluide a Venaria Reale: arte sensoriale in una cornice da favola

460
Tempo di lettura: 2 minuti

All’interno dei giardini della Reggia di Venaria, eletti giardini più belli d’Italia, c’è un capolavoro di arte sensoriale: il Giardino delle sculture fluide.

Un’opera unica nel suo genere, ultimata nel 2007 da Giuseppe Penone, che ha curato la specifica committenza delle 14 opere.

Penone, artista noto in tutto il globo, si è servito di alberi, marmo, acqua, bronzo, pietra e granito per formare opere fluide in un percorso a cielo aperto.

Le opere si trovano tutte nel Basso Parco della Reggia di Venaria, un’area molto estesa, 500 per 60 metri circa. L’artista ha tuttavia scelto di mantenere la suddivisione seicentesca dell’area, con una decina di riquadrature sul terreno. Questo per lasciare un rimando dell’originale spaziature e dare alle installazioni una propria cadenza.

Opera coi sassi del Giardino delle Sculture Fluide a Venaria Reale

Il Giardino delle sculture Fluide alla Reggia di Venaria: le opere

Tutte le opere, seppur a cielo aperto, sono posizionate come se si trovassero all’interno di una galleria museale. Questo perché per l’artista il Parco Basso è l’unione tra la storia antica del luogo e la sensibilità contemporanea.

Proprio per questo Penone ha deciso di fondere i materiali antichi con le variegate forme naturali, offrendo un’opera unica nel suo genere.

L’opera è stata definita e realizzata in quattro anni, dal 2003 al 2007, in una innovativa rivisitazione del tipico giardino barocco.

Una delle installazioni più suggestive è “Tra scorza e Scorza”: due monumenti bronzei che che rappresentano due cortecce che racchiudono al proprio interno un albero.

Apprezzata anche “Disegno d’acqua, dove in una vasca d’acqua appare e scopare un’impronta digitale.

Pelle di marmo“e “Anatomia” sono opere marmoree che richiamano il fluire degli elementi presenti in natura.

Il percorso è delimitato da due opere distinte: Direzione ‘verso la luce’” e Direzione ‘verso il centro della terra’”. La prima è un albero in bronzo, mentre la seconda è un’opera rovesciata che punta al centro della terra.

Il Giardino delle Sculture Fluide a Venaria Reale

Come prenotare una visita

Per tutte le ali della Reggia di Venaria, i biglietti sono acquistabili nella sezione riservata sul sito web, accessibile cliccando qui.

Informazioni e Contatti

  • Indirizzo: Piazza della Repubblica 4, Venaria Reale
  • Orario apertura al pubblico:

Da martedì a venerdì: dalle ore 10 alle 17 Sabato e domenica e festivi: dalle ore 10 alle 19

460

Related Articles

460
Back to top button
Close
Close