Articoli HPTerritorio

Torino, l’ex pasticceria Gertosio riapre col marchio Gerla 1927

1443
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino è pronta a riabbracciare un’altra attività storica, che sembrava svanita dopo il Covid: la pasticceria Gertosio riapre col marchio Gerla 1927.

Lo storico laboratorio dolciario aveva alzato bandiera bianca, come altri 549 ristoranti nella sola Città della Mole, a causa della crisi legata alla pandemia.

La pasticceria in via Lagrange ha chiuso definitivamente le serrande a inizio 2021, precisamente a gennaio, per via delle poche entrate legate al Coronavirus.

La storica casa dei dolci ha deliziato il quartiere a partire dal 1880, permettendo al pasticcere Pietro Viola di dar vita al suo sogno. Da allora la tradizione dolciaria piemontese ha vissuto per oltre un secolo in quelle mura, prima dell’arrivo del virus, che ha costretto ad una amara chiusura, ma adesso il locale è pronta a una nuova vita nel segno della dolcezza.

Logo Gerla 1927

L’ex pasticceria Gertosio rinasce con l’insegna Gerla 1927 a Torino: i dettagli

Roberto Munnia, presidente del marchio Gerla 1927, ridonerà ai residenti di via Lagrange un pezzo di storia del quartiere e della città.

La Gertosio ha servito i residenti per 130 anni, ma la crisi ha spezzato la vita dell’attività commerciale. Il marchio Gerla farà ripartire la via della dolcezza, con qualche novità.

Infatti cambierà l’insegna del locale, che adesso avrà per l’appunto la denominazione dell’impresa di Munnia. Inoltre locali e menù verranno ridisegnati in chiave moderna, senza perdere tuttavia i caratteri tradizionali, tipici dell pasticceria.

Nell’offerta saranno confermate i servizi di caffetteria, oltre ai dolci alle nocciole gianduia e la storica torta Monviso 3841. La vetrina dei dolci tuttavia subirà una variazione in chiave contemporanea, per avvicinare l’offerta alla domanda e ai gusti dei clienti moderni.

L’apertura avverrà a cavallo tra i mesi di settembre e ottobre, quando gli interni verranno ultimati con materiali di pregio, al fine di far vivere un’esperienza oltre la semplice degustazione dolciaria.

1443

Related Articles

1443
Back to top button
Close
Close