Articoli HPTerritorio

In aumento le multe ai monopattini a Torino, troppe infrazioni in città

1368
Tempo di lettura: 2 minuti

È ormai da qualche anno che la città di Torino cerca di contrastare l’inquinamento ambientale.

Varie sono le misure adottate: bike sharing, utilizzo delle macchine elettriche e noleggio di monopattini elettrici. Questi ultimi rappresentano i mezzi di trasporto più utilizzati dai cittadini, ma non sempre vengono usati in modo corretto. Sono in aumento i casi registrati di multe ai monopattini a Torino e il comandante della Polizia Municipale Bezzon, in un’intervista a “la Repubblica”, ha esposto i motivi delle come i motivi delle sanzioni siano molteplici.

In questo contesto sono stati intensificati i controlli su chi non  utilizza correttamente il mezzo a due ruote. Anche perché, è importante ricordare, che questi sono a tutti gli effetti dei veicoli e in quanto tali devono rispettare il Codice della Strada.

Oltre all’utilizzo improprio del mezzo elettrico, le multe monopattini Torino vengono fatte a chi guida il monopattino lungo i 18 chilometri che caratterizzano i portici torinesi e a chi utilizza il mezzo elettrico in due o addirittura in tre. I controlli intensificati, da parte della polizia locale, hanno portato come conseguenza un aumento delle multe, arrivando a sfiorare le 50 al giorno. Le sanzioni ammontano solitamente attorno ai 40 euro.

I numeri delle multe ai monopattini a Torino

Il problema che emerge non è tanto l’utilizzo in sé dei mezzi elettrici ma dei comportamenti di chi li usa. La maggior parte delle multe monopattini Torino dipende proprio da chi li usa. Il monopattino in sé rappresenta un grande punto di svolta per quanto riguarda la sostenibilità e l’inquinamento ambientale, ma chi li possiede non sempre sa come usarli.

Molto spesso chi noleggia un monopattino lo lascia abbandonato dove capita senza pensare all’intralcio che potrebbe costituire per gli altri passanti. Un ostacolo che crea disagi alle persone diversamente abili come i non vedenti o chi è costretto a stare su una sedia a rotelle.

Le multe ai monopattini a Torino sono sempre più in crescita.

Eppure il regolamento stabilito dall’art. 33 bis della legge 28 febbraio 2020, n.8, parla chiaro. I monopattini elettrici possono essere usati solo da chi ha compiuto già 14 anni e i conducenti minorenni hanno l’obbligo di indossare il casco protettivo.

Oltre a non poter trasportare altre persone, oggetti o animali oltre al conducente, chi guida un monopattino elettrico deve procedere su un’unica fila per non intralciare il traffico. È anche importante sottolineare che qualora si dovesse utilizzare tale mezzo di trasporto in orari notturni è obbligatorio indossare un giubbotto o delle bretelle retroriflettenti ad alta visibilità.

Regole semplici ma che a quanto pare non è così facile far rispettare.

1368

Related Articles

1368
Back to top button
Close
Close