Articoli HPEnogastronomia

Kebab Demir, il kebabbaro storico di Torino

29636
Tempo di lettura: 2 minuti

Diventato famoso per i suoi panini “artigianali” a base di carne 100% piemontese

Kebab Demir è lo storico kebabbaro di Torino. Quasi un’istiuzione grazie alla sua intuizione: una specie di kebab gourmet realizzato con carni totalmente locali.

La storia di Ergulu Demir, questo il suo nome, è una storia a lieto fine caratterizzata da tanto lavoro, ma anche da integrazione, accoglienza e successi.

Il suo locale “Pizza&Kebab Da Demir“, in vent’anni di attività, è diventato un punto di riferimento per Torino e per tutti gli amanti del kebab che hanno a cuore la qualità del prodotto servito.

Demir, infatti, ha deciso sin da subito di servire solo kebab preparato direttamente da lui e quotidianamente. Questo assicura freschezza e qualità al prodotto anche perché ha deciso di utilizzare solo carne fresca di vitello italiano. Questa intuizione è stata la base del suo successo non solo dei clienti ma anche della critica. Tant’è che è stato nominato “miglior ristorante etnico” del 2009 dalla personalità della gastronomia locale chef Kumale.

L’arrivo in Italia

Ergulu Demir arriva in Italia nel 1986 quando ancora la cucina turca a Torino non era conosciuta come oggi. Arriva già con un lavoro: fa da badante a un bambino malato di epilessia.

Successivamente è entrato nel mondo della ristorazione ma, inizialmente, come lavapiatti. Poi, per ben 6 anni, ha lavorato come dipendente in un ristornate delle Valli di Lanzo. Qui ha avuto la possibilità di conoscere ed imparare la cucina italiana. La sua serietà sul lavoro, la dedizione erano elementi molto apprezzati dai proprietari. Difatti, quando si sono trasferiti al mare in provincia di Imperia, hanno voluto Damir con loro.

Dopo un primo periodo, però, Ergulu Demir sente il richiamo di Torino, una città che lo ha accolto a braccia aperte e che oramai è casa sua. E così, grazie all’eperienza fatta, arriva l’idea che poi diventerà il segreto del suo successo.

tavoli di legno e sedie bianche all'interno del luminoso kebab Demir di Torino

Il kebab “gourmet”

Demir aveva capito che la cucina turca a Torino ancora non era conosciuta, che il vero “doner kebab” non esisteva affatto.

Così ha fatto delle sue esperienze di vita un business. Ha messo insieme ciò che aveva imparato nel ristorante italiano e ciò che aveva imparato dai maestri turchi. Ha fatto tesoro delle tante esperienze lavorative.

Ha provato, testato, creato fino ad arrivare al prodotto finale che tutti conosciamo: il kebab con carne italiana di vitello. Ed anche le salse che lo accompagnano sono di Demir, adatte al suo innovativo doner.

Decide di mettersi in proprio e circa vent’anni fa apre il suo primo “Pizza&Kebab Da Demir” a Torino in piazza Adriano.

Ad inizio anno, però, Demir annuncia la possibile chiusura dopo vent’anni di attività. I nuovi regolamenti sui dehors lo costringono a smontare gran parte del chiosco che ospita le sedute del suo locale altrimenti la struttura sarà sequestrata e smantellata dalle autorità giudiziarie.

Ma Demir non si abbatte e ancora una volta trova la soluzione. Ha deciso di offrire ai propri clienti una nuova soluzione per consumare sereni, e al riparo dal freddo, i piatti che l’hanno reso famoso.

E così apre al civico quattro di via Frejus, ad una cinquantina di metri dal suo storico chiosco di piazza Adriano.

E si perché il kebab di Demir non si vuole spostare in altre luoghi di Torino. È affezionato a quella piazza ed inoltre i suoi clienti sono ormai abituati a trovarlo lì, in piazza Adriano, dal lontano 2003.

Kebab Demir informazioni utili:

  • Indirizzo: Via Frejus 4, Torino
  • Orario di apertura:

Dal lunedì al sabato: dalle ore 11 alle ore 14 e 30 e dalle 17,30 alle 23

Domenica: dalle ore 17 e 30 alle 23

  • Telefono : 011-5695043 e 348-5529948
  • Sito web

29636

Related Articles

29636
Back to top button
Close
Close