Articoli HPTerritorio

La pedonalizzazione del Polo del ‘900 divide residenti e commercianti

633
Tempo di lettura: < 1 minuto

Fa discutere la pedonalizzazione del Polo del ‘900. Non è passato molto tempo da quando a Torino si è deciso di attuare questa piccola rivoluzione in un’area centrale della città.

Si tratta di una sperimentazione che sarà attiva fino al 31 ottobre 2021. La zona interessata è quella dell’area di piazzetta Franco Antonicelli davanti al Palazzo del Novecento. Ma questa decisione ha diviso i commercianti in chi è a favore e chi no.

È iniziata una raccolta firme dei commercianti e dei residenti i quali chiedono l’interruzione di quella che ritengono essere una “pedonalizzazione disgraziata” e di lasciare tutto come era prima.

In fondo a via Del Carmine sono stati posizionati dei blocchi di cemento che impediscono il transito delle automobili verso piazza Antonicelli. Gli automobilisti sono quindi costretti a prendere delle strade secondarie e fare dei giri inutili per uscire dal centro cittadino.

Il progetto sperimentale della pedonalizzazione del Polo del Novecento e i programmi futuri

La sperimentazione della pedonalizzazione Polo del ‘900 durerà fino a fine ottobre, dopodiché si deciderà se mantenere la strada chiusa al traffico o riaprirla. Particolarmente interessato alla pedonalizzazione è il Polo del ‘900 il quale ha già predisposto un programma di eventi per tutta l’estate. Queste iniziative permetteranno alla piazzetta di riempirsi di giovani e di cultura, un modo per valorizzare il territorio.

633

Related Articles

633
Back to top button
Close
Close