Articoli HPUrbanistica

I cantieri a Torino si moltiplicano: ce ne saranno 100 in città questa estate

1541
Tempo di lettura: < 1 minuto

cantieri tornano a paralizzare Torino.

Il capoluogo piemontese si appresta a fronteggiare un’estate piena di interventi e modifiche, che coinvolgeranno la bellezza di 100 punti di lavoro. La presenza dei cantieri è ormai una costante di ogni anno, ma l’estate 2021 sembra essere veramente speciale, da questo punto di vista. Già, perché i lavori sono stati distribuiti su tutto l’arco dell’anno, e non solo nella stagione estiva. Una mossa che il Comune ha dovuto studiare per evitare di intasare oltremodo la città, in un periodo dell’anno in cui ci sono meno torinesi, ma chi rimane deve fare i conti con uno stress da traffico davvero notevole.

Nel calendario degli interventi figurano i lavori di Smat, Ireti e Gtt, oltre a quelli di assestamento stradale e di modifiche all’urbanistica. Una fitta rete di modifiche, che coinvolgerà tutto il territorio cittadino.

I cantieri di Torino di questi mesi

Tra i lavori più impegnativi delle prossime settimane si registra la chiusura di corso Regina Margherita nell’area est di Porta Palazzo, tra il 12 luglio e il 14 agosto. In oltre un mese di interventi si assisterà anche alla deviazione di numerose linee di bus e tram, che modificheranno il loro itinerario, soprattutto in direzione nord. Nella stessa area è stato chiuso corso Giulio Cesare, tra piazza della Repubblica e corso Regina Margherita, per la potatura degli alberi e per la sostituzione dei binari dei tram.

Corso Grosseto è invece interessata dalla chiusura dello svincolo per la Torino-Caselle. In questo caso, gli automobilisti possono utilizzare via Reiss Romoli come alternativa per il raggiungimento dell’aeroporto.

Via Nizza, che colleziona cantieri da oltre un decennio, sarà chiusa tra piazza Carducci e corso Spezia, per la rimozione dei binari (e in contemporanea si stanno svolgendo pure i lavori del teleriscaldamento di Iren). Via Madama Cristina è alle prese con le pedonalizzazioni delle vie interne e sarà interessata da chiusure tra via Foscolo e via Petrarca.

Infine, in centro sarà chiuso un tratto di piazza Solferino fino al 3 luglio, tra via Arcivescovado e via Lascaris. Ridotta la circolazione anche in via Santa Teresa, con limitazioni tra piazza Solferino e via San Tommaso.

Insomma, i cantieri invadono Torino da nord a sud, rendendo molto più complicata la vita in città nei prossimi mesi. Chi circolerà in auto dovrà sopportare un traffico modificato in maniera piuttosto particolare.

1541

Related Articles

1541
Back to top button
Close
Close