Articoli HPTerritorio

La fontana luminosa del Valentino torna a brillare: approvato il progetto

1653
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: < 1 minuto

La fontana luminosa del Valentino tornerà presto a brillare.

Il Consiglio Comunale di Torino ha approvato la mozione che prevede la riattivazione dell’impianto. Ciò è avvenuto grazie alla presentazione di una raccolta firme da parte di 700 cittadini. Questi ultimi si erano attivati già nei mesi scorsi per riportare la fontana agli antichi fasti.

Ora è arrivato il via libera anche dal Consiglio Comunale, che ha stabilito la necessità di riportare tra le priorità il progetto. Una notizia tanto attesa, che rappresenta di svolta per la rinascita di uno dei simboli di Italia ’61 e del Parco del Valentino.

La storia della fontana luminosa del Valentino

La fontana luminosa del Valentino è stata una delle attrazioni più suggestive degli scorsi decenni.

È stata inaugurata ufficialmente nel 1955 e, per i suoi primi dieci anni di vita, è stata un vero e proprio punto di riferimento per gli spettacoli d’acqua all’interno del parco. Fino alla metà degli Anni Sessanta ha dato lustro al parco con uno spettacolo giornaliero di luci. L’impianto disponeva infatti di 95 fari, 70 dei quali di diverse colorazioni, che proponevano attrazioni quotidiane della durata di 45 minuti.

Tra la seconda metà degli anni Sessanta e la fine degli anni Settanta furono limitate le funzioni della fontana, che riaprì a pieno regime solo nel 1978. Negli Anni Ottanta e nella prima metà degli Anni Novanta la fontana fu abbandonata a sé stessa, diventando addirittura una discarica.

Solo nel 1994 fu riordinata e riutilizzata per la sua originaria funzione. Per quindici anni, fino al 2009, l’impianto ha continuato a funzionare a intermittenza. Dopodiché è diventato di nuovo preda del vandalismo e dal degrado. 

Insomma, questo nuovo progetto rappresenta un vero punto di svolta per la fontana, che si appresta a vivere una nuova fase della sua vita.

(Foto tratta da www.torinostoria.com)

1653

Related Articles

1653
Back to top button
Close
Close