Articoli HPTerritorio

Le fermate Italia ’61 e Bengasi visibili online con il virtual tour di Infra.TO

2503
Tempo di lettura: < 1 minuto

Arriva il virtual tour per scoprire le fermate Italia ’61 e Bengasi della metropolitana 1 di Torino.

Una particolare iniziativa online, che permette di osservare dall’interno e in anteprima le due nuove stazioni della metropolitana. Si tratta di un progetto portato avanti da Infra.TO, la società incaricata dal Comune per la gestione servizio della linea 1.

Sul sito nella società è disponibile l’itinerario virtuale delle due stazioni, che permette di visionare, appena prima dell’apertura, tutti i dettagli interni dei due nuovi scali. Nel tour, infatti, c’è la possibilità di ammirare le banchine, le scale e gli ingressi di entrambe le stazioni, osservando i risultati delle operazioni di allestimento.

Consultando il sito e immergendosi in questa esperienza telematica è possibile anche ascoltare le spiegazioni dei tecnici di Infra.TO circa i dettagli e le curiosità di queste due nuove stazioni, che hanno portato sempre più a sud della città la metropolitana.

L’avvio delle due nuove fermate Italia 61 e Bengasi

Le fermate Italia ’61 e Bengasi sono solo l’ultima delle grandi novità che la linea 1 della metro ha adottato nel corso di questi anni.

Rappresentano il primo prolungamento della tratta di trasporto sotterraneo e sono state attese dai torinesi almeno dieci anni. I cantieri sono stati avviati nel 2012 e sono stati conclusi soltanto nella prime settimane di quest’anno. Dopo i collaudi di rito, Gruppo Torinese Trasporti si appresta a rendere fruibili anche queste due stazioni a giorni.

Nelle stime di Gtt e del Comune, il nuovo capolinea sud della metro dovrebbe avere effetti piuttosto positivi sul traffico. Si pensa, infatti, che ci saranno almeno tra i 20mila e i 40mila passaggi al giorno. Ciò significa che ci saranno 10mila auto in meno per le strade torinesi.

Si tratta del primo passo verso l’estensione nella metro anche al di fuori dei confini cittadini. Anche i cantieri in direzione Rivoli per il nuovo capolinea nord-ovest a Cascine Vica procedono a ritmo spedito. Presto consegneranno alla utenza Gtt delle nuove soluzioni per muoversi verso altre destinazioni.

2503

Related Articles

2503
Back to top button
Close
Close