Articoli HPSanità

Coronavirus in Piemonte, oltre 100 nuovi ricoveri: la situazione e i dati

1160
Tempo di lettura: < 1 minuto

Bollettino Coronavirus in Piemonte, i ricoveri continuano a salire: la situazione negli ospedali

Il bollettino dell’ultimo giorno sulla situazione Coronavirus in Piemonte mostra un quadro della situazione tutt’altro che rassicurante.

La pandemia continua a propagarsi nella nostra regione, tanto da far registrare altri aumenti considerevoli. I ricoveri, nella sola giornata di martedì 16 marzo, sono aumentati di oltre 120 unità.

Una crescita che si è verificata a fronte di un aumento del numero dei contagiati, saliti di quasi 2100 casi rispetto a ieri. Anche l’incidenza sui tamponi è cresciuta, arrivando a toccare il 7,45% del totale degli esaminati.

Insomma, i segnali che giungono dall’Unità di Crisi sono tutt’altro che rassicuranti e non danno modo di sperare in miglioramenti significativi nel breve termine.

I dati di tutti gli indicatori in Piemonte

La situazione relativa al Covid-19 in Piemonte dimostrano come l’introduzione della zona rossa abbia avuto un suo fondamento. Anzi, i sindacati e l’Ordine dei Medici ne chiedevano un’applicazione in anticipo proprio per contenere ulteriormente i contagi, che sembrano ormai diffondersi in maniera troppo rapida e preoccupante.

Uno dei pochi rimedi resta dunque la vaccinazione, nonostante la sospensione di quello erogato da AstraZeneca. Dall’inizio della campagna di vaccinazione sono state somministrate quasi 594mila dosi, circa l’84% delle dosi in assegnazione al Piemonte.

A martedì 16 marzo, il numero dei contagiati ha sfondato quota le 281mila unità. I positivi registrati sono stati così segnalati:

  • 23497 ad Alessandria,
  • 13732 ad Asti
  • 9150 a Biella
  • 38679 a Cuneo
  • 21772 a Novara
  • 149921 a Torino
  • 10552 a Vercelli
  • 10508 nel Verbano-Cusio-Ossola
  • 1307 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi.

I ricoverati in terapia intensiva sono giunti a quota 299, con un aumento costante nell’arco delle ultime due settimane.

I decessi sono stati 9725, registrati in tutte le province in questo modo:

  • 1444 ad Alessandria
  • 611 ad Asti
  • 392 a Biella
  • 1156 a Cuneo
  • 804 a Novara
  • 4 463 a Torino
  • 440 a Vercelli
  • 329 nel Verbano-Cusio-Ossola
  • 86 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Infine, il numero dei guariti sfiora le 241mila unità.

Ne sono stati accertati 20721 ad Alessandria

  • 12285 ad Asti
  • 8179 a Biella
  • 32727 a Cuneo
  • 18744 a Novara
  • 127162 a Torino
  • 8804 a Vercelli
  • 9173 nel Verbano-Cusio-Ossola
  • 1165 extraregione

1160

Related Articles

1160
Back to top button
Close
Close