Articoli HPEventi

Esauriti in poche ore i biglietti per il Museo Egizio

1531
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’iniziativa proposta dal Museo Egizio di Torino è un successo, biglietti esauriti in un baleno e adesso si spera di non chiudere più

Dopo quasi tre mesi di chiusura, lunedì il Museo Egizio di Torino ha aperto finalmente le porte ai visitatori.

L’emozione di varcare la soglia della sede di via Accademia delle scienze è stata tanta e si può dire che l’invito al ritorno del direttore Christian Greco abbia riscontrato un grande successo.

In vista della riapertura infatti il Museo Egizio aveva garantito una settimana di ingressi gratuiti su prenotazione online.

Un’occasione decisamente imperdibile per tutti, che infatti non è durata molto.

A seguito del lancio delle prenotazioni sul sito web nelle giornata di sabato, i biglietti per il gli ingressi al Museo Egizio sono andati tutti esauriti nel giro di tre ore, determinando la felicità di molti e forse un po’ di rammarico per altri.

Ciò nonostante l’esito dell’iniziativa ha rappresentato un ottimo regalo per il direttivo dell’istituzione museale.

Interno sala Museo Egizio Torino

Segno della volontà dei cittadini di tornare alla vita normale e soprattutto per il museo di tornare a svolgere il proprio servizio pubblico essenziale.

L’Egizio anche durante la chiusura non si era mai fermato, proponendo visite guidate e lezioni di approfondimento, ma adesso è davvero pronto a rilanciarsi con la speranza di non dover più richiudere in futuro.

Negli ultimi mesi la Fondazione ha avuto modo di consolidare nuove modalità di lavoro senza dover rinunciare alle attività proprie del museo.

Ci sarà quindi la possibilità di ritornare a vivere di cultura e soprattutto di esporre ai visitatori l’incredibile patrimonio storico all’insegna della sicurezza.

La riapertura dell’esposizione permanente avviene sempre nel rispetto delle norme anti-contagio, con la misurazione della temperatura all’ingresso e con l’obbligo di portare la mascherina durante le visite.

Le sale hanno una capienza contingentata che richiede comunque il rispetto del distanziamento fisico, così come lungo il percorso sono disponibili dispenser di gel igienizzante.

1531

Related Articles

1531
Back to top button
Close
Close