Articoli HPEventi

Torino: presentate le ATP Finals del 2021

695
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: 3 minuti

Il botteghino online ha già venduto 40mila biglietti e per le ATP Finals 2021 sarà coinvolta tutta Torino

Dal 14 al 21 novembre 2021 e per i prossimi quattro anni, Torino sarà al centro del mondo del tennis ospitando il prestigioso finale di stagione dell’ATP Tour, le ATP Finals.

Con la presentazione del Nitto ATP Finals, Torino avrà modo di mostrarsi al mondo e farà da palcoscenico per uno dei più grandi eventi tennistici dell’anno.

Intorno all’evento c’è passione ed entusiasmo ma, anche se gli standard saranno alti e le difficoltà legate al Pandemia potrebbero ancora incombere, i presupposti per una buona riuscita sono più che palpabili.

A distanza di una mese dall’apertura del botteghino su ticketone sono già stati venduti 40mila biglietti in prevendita, a fronte dei 180mila disponibili, scaturendo un incasso momentaneo di 4 milioni di euro.

Solo per quanto riguarda la biglietteria era stato previsto un totale di ricavi pari 5 milioni di euro, seguiti poi da quelli sulle sponsorizzazioni per 6 milioni di euro stimati.

Ciò nonostante, i recenti risultati dimostrano come alla fine dei conti le entrate andranno a triplicarsi, superando del 25% il miglior risultato di Londra, precedente città ospite delle ATP Finals.

Campo da tennis all'interno

L’impatto che l’evento tennistico avrà sulla città di Torino, così come su tutto il territorio, sarà incredibile

Basti pensare che nell’arco dei 4 anni durante i quali saranno ospitate le finali si stimano ricadute economiche tra 120 e i 150 milioni di euro.

Per di più, la manifestazione sarà anche un’occasione per la Città di Torino di mettersi in luce, soprattutto per quanto riguarda la copertura mediatica.

Le ATP Finals di Torino saranno infatti visibili in 175 paesi, con un potenziale pubblico di 95 milioni di telespettatori in tutto il mondo.

La città di Torino nell’aprile di due anni fa era riuscita a sbaragliare la concorrenza di grandi città come Sydney, Tokio, e Manchester.

E adesso si trova a dover rappresentare al meglio non solo sé stessa, ma anche l’Italia intera.

Di fronte alle risposte degli sponsor e al trionfo commerciale che ha scaturito l’assegnazione dell’evento, il presidente della Federtennis Angelo Binaghi e il presidente dell’ATP Andrea Gaudenzi, non si sono tirati indietro dall’elogiare la città durante la presentazione delle ATP Finals di Torino al grattacielo Intesa SanPaolo.

Così come la prima cittadina Chiara Appendino ha evidenziato che il capoluogo piemontese avrà il dovere di organizzare un evento perfetto e degno del prestigio che le ATP Finals comportano.

Coppa Atp Finals tennis
Torino presentate le ATP Finals del 2021

L’assegnazione delle ATP Finals a Torino ha di fatto trovato da subito l’appoggio dei principali stakeholder del territorio

Moltissime imprese e aziende hanno mostrato dal primo momento l’interesse condiviso di far diventare Torino il grande palcoscenico del tennis mondiale.

Prima fra tutte c’è Intesa San Paolo, che in qualità di grande banca e realtà torinese si è proposta come host-partner dell’evento.

Le ATP Finals faranno da vetrina per la città ma soprattutto dovranno trasmettere un’esperienza degna della fama di Torino e dell’intera nazione.

Per questa ragione infatti, il governo ha stanziato i primi 18 milioni di euro su 78 milioni complessivi.

L’evento allo stesso modo dovrà essere eterogeneo, e capace di diffondersi oltre l’ATP Park che si costruirà nei pressi del Pala Alpitour.

La cordata incaricata di questo compito vedrà l’impegno congiunto della Awe International Group e dello studio di architettura di Benedetta Camerana.

Che al momento stanno lavorando per portare la manifestazione anche nel centro cittadino.

L’obiettivo è quello un masterplan simile a quello delle Olimpiadi del 2006 con la costruzione di strutture temporanee per pubblicizzare l’evento.

Chiaramente vi è un ampio margine di scelta per quanto riguarda le location.

Tra le ipotesi più attendibili c’è l’idea di utilizzare il Teatro Regio per ospitare la cerimonia di inaugurazione

Così come anche quella del Circolo Esperia in qualità luogo adibito agli sponsor.

Tuttavia si valuta anche di servirsi dei luoghi meno sfruttati, come nel caso della zona dell’ex sede della Borsa Valori in via San Francesco da Paola.

La quale, grazie alle ATP Finals potrebbe avere la possibilità rilanciarsi.

Grazie alle ATP Finals di Torino si cercherà inoltre di raggiungere un altro grande risultato sportivo

Un obiettivo che al momento rimane velato sarebbe quello di assegnare a Torino anche il girone di Coppa Davis dell’Italia.

La rappresentativa del nostro paese si troverà di fatto a sfidare le rispettive squadre degli Stati Uniti e della Colombia, in occasione della più importante competizione mondiale a squadre del mondo del tennis.

Con l’ITF (International Tennis Federation) che deve ancora prendere una decisione sulla scomposizione delle Finali di Madrid, le partite di Coppa Davis avranno luogo, come da programma, una settimana dopo la conclusione delle ATP Finals.

La potenziale assegnazione di un girone rappresenterebbe un ulteriore colpaccio per il capoluogo piemontese, ma al momento non c’è nulla di certo.

695

Related Articles

695
Back to top button
Close
Close