Articoli HPTerritorio

Consegnati oggi i locali per i ristoranti a Torino Porta Susa

5660
Tempo di lettura: 2 minuti

Malgrado le difficoltà, oggi i ristoranti per la stazione di Torino Porta Susa a dieci anni dall’apertura della fermata ferroviaria.

La società francese Altarea Cogedim, proprietaria degli immobili, ha terminato ieri i lavori propedeutici per i locali di ristorazione che presto sorgeranno nella stazione.

Un investimento da oltre 45 milioni di euro per garantirsi la concessione dei locali a società terze.

Interno Porta Susa
Consegnati oggi i locali per i ristoranti a Torino Porta Susa

I ristoranti che nasceranno nella stazione Torino Porta Susa

A Porta Susa, dopo dieci anni dall’apertura della stazione, vedranno la luce diversi ristoranti fast food di tendenza.

Infatti, ad aggiudicarsi l’appalto dalla società francese è la Sirio SPA, che in Italia cura, tra le altre, le insegne Burger King.

La holding italiana, però, non porterà nella stazione soltanto hamburger e patatine.

Infatti, oltre al colosso americano del fast food verranno aperti un Sirio Caffè e un ristorante Tigellona.

Queste strutture si affiancheranno alle tre insegne Chef Express già presenti in loco.

La Sirio, che ha un contratto decennale nella stazione torinese, punta a ricavare un indotto di 140 milioni di euro dagli investimenti nelle stazioni, tra cui figura anche la stazione di Milano Garibaldi.

L’azienda, con sede a Ravenna, ha deciso di dedicare la maggior parte dei mille metri quadri a disposizione al ristorante Burger King, con una metratura di 481 metri quadri.

Il fast food americano, inoltre, sarà disposto su due piani – dal -1 al piano terra – collegati da una scala.

48 mentre, invece saranno a marchio Tigellona, mentre 65 saranno destinati al caffè col marchio aziendale.

Gli altri metri saranno dedicati a tre magazzini comuni del gruppo.

Inoltre, la fisionomia della stazione potrebbe mutare con lo spostamento della biglietteria al piano terra, al fine di dedicare la zona -1 interamente al passaggio pedonale.

Inoltre, ad avvalorare la zona è in arrivo un nuovo Hotel di lusso, proprio nei locali di Porta Susa, che dovrebbe vedere la luce per le ATP Finals di tennis.

5660

Related Articles

5660
Back to top button
Close
Close