Territorio

Turismo, l’Hotel stazione Porta Susa sarà realtà nel 2021

3730
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il 2020, malgrado la pandemia, proietterà un pezzo di Torino nel futuro: l’Hotel Stazione Porta Susa sarà in costruzione negli ultimi giorni di quest’anno.

Lo scopo dichiarato della nuova proprietà è quello di essere pronti per le ATP Finals del 2021, ospitate dalla città di Torino, e che a oltre un anno di distanza ha già esaurito ogni posto letto cittadino.

Hotel stazione Porta Susa: i dettagli

La struttura, che si affaccerà su piazza XVIII dicembre, ha visto i primi lavori di sgombero nei mesi estivi. Per l’autunno sono previsti i lavori all’ex biglietteria e la sala d’attesa. Su questi siti verranno costruiti il ristorante e la reception dell’albergo.

La struttura ricettiva, un quattro stelle lusso, avrà la prestigiosa insegna statunitense di Marriot, che ha investito per l’hotel una cifra che si aggira tra i 12 e i 14 milioni di euro.

I primi interventi, su un’area di oltre duemila metri quadri, saranno svolti tra dicembre e gennaio. La direzione dei cantieri è affidata allo studio Vairano – Lageard, che nella prima fase dei lavori saranno affiancati dallo studio milanese Lombardini22.

Nell’area che divide la stazione dall’edificio verrà edificata una piazzetta, che darà accesso al ristorante dell’albergo e ad alcuni dehors.

A questi ultimi è previsto un accesso a un’area comune della reception e al bar del pianterreno.

La struttura, nel piano approvato, prevederà 204 camere, tra suits, famigliari e standard.

I lavori partiranno appena il comune approverà il piano di edilizia convenzionato.

3730

Related Articles

3730
Back to top button
Close
Close