Articoli HPTerritorio

Nuovi negozi a Porta Susa, arriva anche Burger King

5664
Tempo di lettura: < 1 minuto

Arrivano nuovi negozi a Porta Susa, nell’area commerciale del passante ferroviario saranno presenti alcune tra le insegne più importanti del mercato mondiale.

Al momento, però, la costruzione della galleria commerciale procede a rilento, complice la pandemia.

Infatti, il nuovo passaggio commerciale, nei piani, doveva essere rilasciato prima dell’estate, ma il lockdown ha rallentato i lavori.

Nuovi negozi a Porta Susa, i dettagli

Gli ultimi sviluppi, sulle concessioni del piano terra, riguardano l’ambito ristorativo.

Un bando, per quanto riguarda gli spazi legati all’attraversamento pedonale di corso Bolzano.

Qui il Gruppo Cremonini darà vita a un ristorante Chef Express.

La società Altagares SRL, invece, si è aggiudicata gli spazi food all’interno della galleria.

Tra le insegne che verranno posizionate si registrano un Sirio Caffè, un ristorante Tigellona e un fast food Burger King.

Burger King, infatti, compie un passo deciso per l’insediamento all’interno della città della Mole.

Il gruppo americano è già presente sul territorio, ma vuole comunque accrescere la presenza nella città accaparrandosi uno degli spazi commerciali più ambiti.

Si registra, infine, la riapertura dei servizi igienici, senza però le immancabili polemiche.

RFI ha deciso di riaprire i bagni con una gettoniera all’ingresso. Mossa derivante dai diversi atti di vandalismo all’interno della struttura.

Porta Susa, come attesta la costruzione ormai prossima, del nuovo albergo, si appresta a diventare uno dei poli commerciali più importanti di Torino.

5664

Related Articles

5664
Back to top button
Close
Close