Articoli HPTerritorio

Cinque milioni per la mobilità green a Torino

1271
Tempo di lettura: < 1 minuto

Cinque milioni di euro, stanziati dal ministero dei trasporti, aiuteranno la mobilità green di Torino.

Malgrado i tempi duri, la città della Mole non ferma i piani di una viabilità sostenibile e si prepara a una serie di lavori per abbattere inquinamento ed emissioni.

I fondi stanziati, esattamente 4.9 milioni di euro, serviranno ad implementare la viabilità ciclistica.

La città, infatti, sta lavorando da mesi a un nuovo Bici Plan ed i lavori in alcuni punti della città procedono spediti.

I dettagli della mobilità green a Torino

I fondi saranno divisi in maniera tale da creare una rete ciclistica all’avanguardia.

I quasi cinque milioni verranno ripartiti per creare:

  • Zone 30;
  • Piste ciclabili;
  • Interventi per la sicurezza ciclistica.

La somma, stanziata dal ministero dei trasporti, verrà suddivisa in due annualità ripartite in egual misura.

Le autorità comunali, tuttavia, temono che la cifra non copra per intero tutto il piano dei lavori.

Infatti, malgrado il lauto finanziamento, molti lavori richiedono interventi importanti.

Il piano prevede, tra gli altri, un tracciato su corso Palermo che colleghi corso Rebaudengo.

Un altro corso che sarà toccato è corso Vercelli, il cui piano di viabilità giungerà fino a corso Romania.

Tuttavia, alcuni cittadini non hanno gradito gli ingenti lavori che coinvolgeranno il traffico cittadino.

I rappresentanti della circoscrizione 5, infatti, hanno mostrato stupore per la costruzione di una pista ciclabile in via Lanzo che congestionerà il traffico nelle ore di punta.

Il nuovo piano, oltretutto, taglierà i parcheggi in questa zona, creando disagi ai residenti.

All’interno della stessa circoscrizione, inoltre, corso Potenza sarà convertito in zona 20, creando ancor più disagi alla mobilità automobilistica.

Anche Corso Lecce, Peschiera, Einaudi, Siracusa, Trapani, Ferraris, Regina Margherita e Pricipe Eugenio subiranno la medesima ristrutturazione.

Il comune, inoltre provvederà a ristrutturare tutte le piste ciclabili che in questo momento hanno bisogno di urgenti lavori di ristrutturazione.

1271

Related Articles

1271
Back to top button
Close
Close