Articoli HPTerritorio

Al via i lavori di ristrutturazione del Borgo Medievale

1157
Tempo di lettura: < 1 minuto

Di fronte al deterioramento strutturale, il Comune avvia i lavori di restauro del Borgo Medievale

Dopo la delibera dei lavori, avvenuta questa estate, la Giunta Comunale ha dato il via libera all’opera ristrutturazione del Borgo Medievale.

Il museo a cielo aperto del parco Valentino.

Il primo intervento è partito nei giorni scorsi e riguarda la sistemazione della palizzata che circonda il Borgo Medievale.

Gli operai sono a lavoro per la sostituzione dei pali più deteriorati, che rischiavano di causare non solo il cedimento dell’intera struttura, ma di mettere a rischio la sicurezza dei visitatori.

Alcuni pali risultano ancora in buone condizioni e verranno semplicemente raddrizzati nella posizione corretta.

Un totale di circa 150 nuovi pali verranno infissi per la ristrutturazione della palizzata.

L’obbiettivo del nuovo piano di manutenzione è quello di compiere operazioni che riescano a rimettere a nuovo il Borgo Medievale, in ogni suo accorgimento.

Per questo motivo il comune ha stanziato circa 50mila euro, a fronte dei 2 milioni complessivi, per finanziare i lavori iniziali.

Borgo Medievale visto del satellite
Al via i lavori di ristrutturazione del Borgo Medievale

Entro la fine dell’anno i lavori esterni alla struttura saranno compiuti.

Successivamente si provvederà al completamento dei lavori interni, riguardanti:

  • il rifacimento dei manti di copertura
  • la manutenzione dei tetti,
  • dei balconi in legno
  • delle panchine, dei servizi igienici
  • dei condotti per l’irrigazione
  • la rimozione delle erbacce

I punti di intervento sono già stati messi in sicurezza.

Le transenne non consentiranno l’accesso allo spazio

attraverso viale Millio, dagli ingressi sul lato del parcheggio, dal lato del chiosco e dalla parte posteriore che dà sul parco.

Inoltre, il museo ha lavorato negli ultimi mesi per garantire l’accesso nel rispetto delle norme anti-contagio Covid, sono stati installati misuratori di temperatura, pianificati ingressi contingentati e visite tramite prenotazione.

Ma ciò nonostante il Borgo Medievale non sarà visitabile almeno fino al 3 dicembre, a causa dell’ultimo Decreto Legge, promulgato per arginare l’emergenza sanitaria.

Simone Nale

1157

Related Articles

1157
Back to top button
Close
Close