Urbanistica

Cantieri edili aperti a Torino nell’estate 2020: sono circa settanta

1937
Tempo di lettura: 2 minuti

I cantieri edili aperti a Torino sono diventati sempre più numerosi in questa estate del 2020. Sia restauri che nuove opere sono in corso in ogni quartiere della città, trasformando il volto urbanistico di Torino. Vediamo insieme i progetti di costruzione più significativi che si svolgono attualmente in città.

Cantieri nella zona sud di Torino

Quelli nella zona sud della città sono particolarmente attivi. Uno dei progetti più importanti riguarda il teleriscaldamento, che coinvolge principalmente via Nizza e San Salvario. Questo sistema di riscaldamento centralizzato è in fase di realizzazione per migliorare l’efficienza energetica e ridurre l’impatto ambientale. Allo stesso tempo, si stanno apportando modifiche alla viabilità per creare una pista ciclabile lungo corso Sommeiller, promuovendo la mobilità sostenibile nella zona.

Un altro progetto significativo nella zona sud è il prolungamento della linea 1 della metropolitana verso piazza Bengasi. Dopo quasi un decennio di attesa, questa estensione migliorerà notevolmente il trasporto pubblico sotterraneo nella città. Si prevede che l’ultima parte della linea sarà completata entro pochi mesi.

Cantieri in altre aree di Torino

Oltre alla zona sud, ci sono numerosi cantieri in altre parti della città. Ad esempio, il sottopasso del Lingotto è oggetto di lavori per creare collegamenti con via Nizza, via Passo Buole e via Farigliano. Questo progetto migliorerà la circolazione stradale e faciliterà il flusso di traffico nella zona.

L’ingresso della tangenziale sud, in corso Trieste, è un’altra area in cui sono in corso lavori di costruzione. Questo progetto mira a migliorare l’accessibilità e la connettività stradale, facilitando i viaggi dei residenti e dei visitatori.

Interventi di edilizia in varie zone di Torino

Gli interventi di edilizia non si limitano solo alla zona sud. Ad esempio, tra corso Trapani e piazza d’Armi si stanno realizzando importanti progetti di rinnovamento urbano. Inoltre, Gtt sta conducendo interventi in corso Regina Margherita, corso Massimo d’Azeglio e piazza Adriano. Questi progetti contribuiranno a migliorare l’aspetto e la funzionalità delle aree coinvolte.

Un progetto interessante è la realizzazione di una pista ciclabile vicino al tribunale, che ha suscitato molte discussioni. Questo intervento favorirà la mobilità ciclistica e offrirà un’alternativa sostenibile al trasporto privato.

Effetti sulla circolazione stradale

Nonostante i cantieri di grandi dimensioni aperti nell’estate 2020 siano solo una decina, tutti i lavori in corso influenzano la circolazione stradale. Le strade interessate dai cantieri spesso subiscono ingorghi e rallentamenti, causando disagi per gli automobilisti. È importante tenere presente che, nonostante il periodo estivo sia tradizionalmente più adatto per questi lavori, quest’anno la situazione è inusuale a causa delle restrizioni e dell’emergenza sanitaria. Ciò ha portato a un maggior numero di auto in circolazione e a una maggiore complessità nel gestire il traffico.

Aggiornato il 22/01/2024

1937

Related Articles

1937
Back to top button
Close