Articoli HPTerritorio

Torino, ai Murazzi il mercatino di Campagna Amica soffia il posto alla movida

2087
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: 2 minuti

Ogni weekend le bancarelle gialle di Coldiretti occuperanno le arcate dei Murazzi di Torino: ecco il nuovo progetto

Ai Murazzi arriva il mercatino di Campagna Amica.

Ebbene sì, la nuova location scelta da Coldiretti per i suoi produttori agricoli è proprio il celebre lungo Po che una volta ospitava la movida.

Più precisamente, si tratta del lato destro (guardando la Gran Madre). I magazzini Devalle, che oltre un secolo fa stoccavano sete e tessuti, diventeranno a breve punto di appoggio per le eccellenze del territorio.

La trattativa si è quasi conclusa e tutto sembra procedere verso questa direzione.

Insomma, dopo il mercatino di piazza Vittorio e quello di piazza Palazzo di Città, Coldiretti arriva a mettere radici anche in un altro punto centrale della città.

Ma questa volta lo fa ancora più in grande: quello dei Murazzi potrebbe diventare il terzo mercatino Campagna Amica più grande a livello nazionale. Prima ci sarebbero solo quelli di Roma e Milano.

Torino Murazzi

Il mercatino di Campagna Amica ai Murazzi: vendita e degustazione delle eccellenze di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

Il progetto è chiaro: portare, ogni weekend, sotto le arcate del lungo Po prodotti a km0 e tutte le eccellenze della Regione e dei territori vicini. Tra le iniziative, infatti, c’è anche quella di portare il pesce della Liguria o i sapori della montagna valdostana.

Tuttavia, non sarà solamente un punto vendita: negli spazi coperti saranno organizzati eventi, attività, momenti di degustazione e una vera e propria dedizione verso la cultura del cibo.

La location, poi assume un ruolo importante in tutto ciò. Un punto di Torino che ha sempre avuto un enorme valore per la città tornerà finalmente a vivere dopo anni e anni passati alla deriva.

A fare compagnia al mercatino di Campagna Amica ai Murazzi, ci sarà anche il ristorante nippo-brasiliano (uno dei primi temerari ad aprire sotto le arcate).

E poi, chi lo sa, potrebbe spuntare anche una succursale di Edit. Prima dell’emergenza, infatti, voleva replicare il format dell’esperienza immersiva nel mondo del food già battuta con successo in via Cigna, ma ora si dovrà rimescolare il mazzo.

Molto più vicino alla realizzazione è invece il mercatino di Campagna amica ai Murazzi, che secondo i progetti si svolgerà ogni sabato e domenica. E allieterà i torinesi con il solo potere del buon cibo.

Tag
2087

Related Articles

2087
Back to top button
Close
Close