Home Articoli HP Rinasce il Mazda Palace: diventerà un mercatino solidale, in futuro eventi di...

Rinasce il Mazda Palace: diventerà un mercatino solidale, in futuro eventi di sport e musica

Esterno mazda palace
Rinasce il Mazda Palace: diventerà un mercatino solidale, in futuro eventi di sport e musica
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nuova vita per il Mazda Palace: dopo l’abbandono, spazio al mercatino solidale


Il Mazda Palace si appresta a vivere una nuova fase della propria vita.


Il complesso di corso Ferrara 30, finito nel dimenticatoio per le sue condizioni di totale abbandono, accoglierà presto una serie di grandi novità. Ospiterà, prima di tutto, un mercatino solidale, con il quale saranno promossi la lotta allo spreco e l’abitudine del riutilizzo.


A guidare la rinascita di questo ampio spazio in zona Continassa è l’associazione senza scopo di lucro “Lapsus“, che proseguirà nei suoi contatti con Comune e Circoscrizione per portare avanti l’iniziativa. Il progetto prevede l’allestimento di un mercatino, sul modello dell’Hobby Park di Milano (realtà con almeno quindici anni alle spalle).


Modalità di svolgimento del mercato e progetti futuri al Mazda Palace


Il mercato si svolgerà tutti i sabati e tutte le domeniche di ogni mese, a partire dal prossimo 7 marzo (in quel fine settimana ci sarà l’inaugurazione).

Rinasce il Mazda Palace: diventerà un mercatino solidale, in futuro eventi di sport e musica


Tutti coloro che sono interessati a partecipare possono prenotare uno spazio di tre metri per tre, al costo di 20 euro. La postazione selezionata dovrà essere restituita in perfette condizioni, pulita come quando è stata assegnata. In caso contrario si viene espulsi.


Per le prenotazioni sono necessari la carta d’identità, il codice fiscale, il permesso di soggiorno e una fototessera.


La sicurezza sarà garantita da telecamere e vigilantes, che si occuperanno di mantenere l’ordine e di fornire assistenza.


L’obiettivo per il futuro è quello di portare al Mazda Palace congressi riunioni ed eventi a tema sportivo e musicale, con particolare attenzione al rock, per riportare il luogo alle sue origini. Alte ambizioni per un complesso da tempo in attesa di soluzioni.


(Foto tratta da www.MuseoTorino.it)