Home Articoli HP Vista Red, dal Comune niente sconti alle ambulanze multate, verbali anche per...

Vista Red, dal Comune niente sconti alle ambulanze multate, verbali anche per Polizia e Pompieri

Vista Red, dal Comune niente sconti alle ambulanze multate, verbali anche per Polizia e Pompieri
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si accende la polemica per quanto riguarda le ambulanze multate dai Vista Red: Palazzo Civico non concede sconti.

“Gli operatori della municipale sono obbligati a verbalizzare la violazione, altrimenti commetterebbero un illecito”, spiega la sindaca Chiara Appendino. Le ambulanze, dunque, non possono evitare in partenza le multe dei Vista Red, ma se viene certificata l’emergenza sono annullate immediatamente, parola della prima cittadina di Torino.

Lo stesso si applica per le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. Se i mezzi passano con il rosso, i Vista Red non possono di certo chiudere gli occhi.

“L’amministrazione tratta le ambulanze come pirati della strada”, incalza il capogruppo dei Moderati, Silvio Magliano, che ha portato in aula la battaglia.

“In tutta Italia funziona così – puntualizza l’assessore alla Viabilità Maria Lapietra – e non hanno mai creato problemi tra gli enti coinvolti”. I verbali arrivano anche dai velox piazzati in città, non solo dai rilevatori di violazione semaforica.

L’unica cosa da fare è cercare di alleggerire il malloppo di burocrazia attorno alle multe. E poi “capire se ci sia un percorso più agevole per segnalare che il passaggio con il rosso avviene in un contesto di emergenza”, continua l’Appendino.

Insomma, il discorso non si chiude e, anzi, con le nuove installazioni di Vista Red a Torino i verbali e il numero di ambulanze multate non andranno di certo a diminuire.