Urbanistica

Arriva la Ztl al Valentino, via 60 parcheggi: telecamere 24 ore su 24

1849
Tempo di lettura: 2 minuti

Arriva la Ztl al Valentino, via 60 parcheggi: telecamere 24 ore su 24

A breve la Ztl si allargherà a tutto il perimetro del Parco del Valentino di Torino. Con una delibera di giunta “urgente” la Zona a Traffico limitato del parco verrà estesa anche a viale Boiardo e viale Millo, dove ci sono i parcheggi.

L’obiettivo è quello di riportare, gradualmente, il parco cittadino alla sua antica vocazione, quella pedonale. A farne le spese saranno, di conseguenza, i 60 posteggi per le auto. Cambia anche la viabilità su viale Marinai d’Italia, che diventa a doppio senso di marcia.

I cambi alla viabilità al Parco del Valentino

Con l’arrivo della Ztl al Valentino, verrà negato l’accesso alle auto 24 ore su 24 sui due viali attualmente accessibili ed utilizzati come parcheggio. Viale Millo, il parcheggio del Borgo Medievale, per intenderci, e viale Boiardo diventeranno quindi pedonali. Su entrambi gli accessi ci saranno fioriere di sbarramento e telecamere attive 24h. Così facendo, saranno soppressi circa una sessantina di parcheggi della zona.

L’area rimarrà, ovviamente, accessibile per tutti i mezzi di servizio e di soccorso attraverso il varco sul piazzale al monumento ad Amedeo di Savoia e la rotatoria all’incrocio con viale Marinai d’Italia.

La delibera di estensione della Ztl al Valentino rimane in linea con quanto stabilito dal regolamento del parco approvato nel 2000. Secondo tale norma, il parco nel suo insieme viene classificato come zona pedonale, ad esclusione degli accessi al V Padiglione, che godono di un regime particolare.

Ztl al Valentino
Arriva la Ztl al Valentino, via 60 parcheggi: telecamere 24 ore su 24

Secondo l’assessore alla Viabilità Maria Lapietra, l’estensione della Ztl al Valentino non andrà a intaccare l’attività dei circoli che si trovano all’interno del parco. Anzi, si tratta di una decisione che mira a rendere la frequentazione del parco ancora più sicura per chi si muove a piedi o in bicicletta, soprattutto per le famiglie, gli anziani e i turisti.

Inoltre, ne valorizzerà la fruizione sociale e ricreativa, consentendo così di tutelare meglio il patrimonio storico, naturalistico, e ambientale della zona.

Il progetto ha ottenuto il favore della Circoscrizione, anche se mostra qualche perplessità sull’orario di estensione della Zlt 24 ore su 24. Il problema, secondo il presidente della Circoscrizione 8 Davide Ricca, è per la sera. Se qualcuno volesse andare a correre o uscire per una passeggiata come farà?

Ztl al Valentino
Arriva la Ztl al Valentino, via 60 parcheggi: telecamere 24 ore su 24

In ogni caso, la Ztl decongestionerà il traffico intorno al parco.

Ma la questione che fomenta gli animi è un’altra: quando riapriranno i locali al Valentino?

Tag
1849

Related Articles

1849
Back to top button
Close
Close