Articoli HPTerritorio

Blocco del traffico a Torino, venerdì potrebbero fermarsi gli Euro 4

6308
Tempo di lettura: < 1 minuto

Blocco del traffico a Torino: se oggi si verificherà il quarto giorno di sforamento venerdì potrebbero fermarsi gli Euro 4

Da venerdì 18 ottobre potrebbe arrivare il blocco del traffico a Torino e provincia.
Se oggi dovesse registrarsi il quarto giorno consecutivo di sforamento dei limiti di Pm10, molto probabilmente venerdì i veicoli Euro 4 potrebbero inevitabilmente fermarsi.
Una misura che sembra essere nell’aria.
Infatti, già lunedì mattina la stazione di rilevamento del Lingotto aveva fatto segnare il quarto sforamento consecutivo, con 82 microgrammi di Pm10 per metro cubo d’aria.
Il blocco, però, è stato evitato grazie al semaforo antismog, ossia il pacchetto di divieti che possono portare fino al blocco totale del traffico privato, il quale viene acceso tenendo conto di una media ponderata tra i valori di micropolveri registrati in tutta la città.
Blocco del traffico a Torino, venerdì potrebbero fermarsi gli Euro 4
Blocco del traffico a Torino, venerdì potrebbero fermarsi gli Euro 4
Insomma, se Arpa Piemonte dovesse rilevare il quarto giorno consecutivo di sforamento anche gli Euro 4 saranno costretti a fermarsi.
Come per gli scorsi anni, il provvedimento avrà validità dalle ore 8:00 alle 19:00 per i veicoli che trasportano persone e dalle ore 8:30 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 19:00 per i veicoli adibiti al trasporto di merci.
Ad essere interessato dal blocco non sarà solo il capoluogo piemontese, ma anche altri 23 comuni limitrofi: Beinasco, Borgaro, Carmagnola, Caselle, Chieri, Chivasso, Collegno, Grugliasco, Ivrea, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pianezza, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro, Settimo, Torino, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano.
Dunque, si attendono i risultati dei rilevamenti di Arpa Piemonte per decidere se procedere con il blocco dei veicoli Euro 4.

Tag
6308

Related Articles

6308
Back to top button
Close
Close