Locali

All’interno dell’Università di Torino aprono McDonald’s e Burger King

9222
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nuove aperture negli spazi dell’ateneo torinese: sbarcano McDonald’s e Burger King

Le due note catene di fast food stanno per sbarcare all’interno degli spazi dell’ateneo torinese nella sede di Palazzo Nuovo.

McDonald’s andrà ad occupare gli spazi ex Edisu di via Sant’Ottavio 12, mentre Burger King aprirà proprio all’interno della Palazzina Aldo Moro in via Verdi.

Il nuovo complesso Aldo Moro si estende su 18 mila metri quadri, di cui 5mila saranno destinati a servizi commerciali convenzionati.

Non è la prima volta che i privati entrano nell’Università di Torino.

Infatti, già lo scorso anno, nell’atrio di Palazzo Nuovo spuntò uno stand della Huawei.

La concessione di questi spazi ai due fast food, però, ha portato con sé molte polemiche, soprattutto tra gli studenti.

Facciata di Palazzo Nuovo di giorno con riflesso della Mole Antonelliana

Gli studenti contestano la decisione, sottolineando che, alla mancanza di aule, UniTo risponda con l’apertura di un nuovo McDonald’s e di un nuovo Burger King.

Tuttavia, per gli studenti, i due fast food saranno un punto di ristoro veloce tra una lezione e l’altra.

I due colossi americani della ristorazione veloce, invece, avranno la ghiotta occasione di servire la platea di studenti che popola l’Università di Torino:  posizione strategica che porterà sicuramente i suoi frutti in termini economici.

Anche se la contestazione degli studenti non cenna a scemare, nei locali dell’Università di Torino aprono McDonald’s e Burger King.

Quest’ultima, azienda americana,  sta puntando forte sulla nostra città, negli ultimi anni raddoppiando negli ultimi anni i propri ristoranti in città.

 

 
 
 

Tag
9222

Related Articles

9222
Back to top button
Close
Close