Storia

21 novembre 1856, inaugurata la Linea ferroviaria Torino – Milano,

1838
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una delle linee ferroviarie che torinesi e milanesi danno pressoché da sempre per scontata.

La tratta Torino – Milano esiste da più di un secolo

Adesso ogni giorno permette il transito di moltissime persone e cose collegando i capoluoghi di Piemonte e Lombardia e permettendo scambi culturali notevoli.

Nella giornata di oggi , veniva inaugurata la prima tratta di questo percorso, la Torino – Novara, per quanto concerne il tratto all’interno della città di Torino.

Il raggiungimento di quello che all’epoca era conosciuto come Regno Lombardo Veneto avvenne però due anni più tardi.

Barcamenandosi tra le varie vicissitudini delle guerre di quel periodo e dei giochi di potere esistenti tra quello che allora era suolo italiano, Regno di Sardegna, e quello austriaco.

Un altro momento di crisi la ferrovia Torino – Milano lo ebbe durante i due conflitti mondiali, a causa della precaria situazione in cui si trovava tutta l’area.

All’inizio degli anni ’60 del ‘900 tuttavia, la linea ferroviaria poteva definirsi pressoché conclusa e somigliante a come noi la conosciamo.

Ad oggi treni regionali, frecce e il TGV transitano abitualmente su questo percorso che parte dal centro di Torino e arriva nella sempre più vicina Milano.

Nell’anno in cui le città si sono ritrovate sempre più vicine anche a livello eventistico e culturale, la ferrovia ha avuto senz’altro un ruolo fondamentale.

Francesca Palumbo

Tag
1838

Related Articles

1838
Back to top button
Close
Close