Enogastronomia

Il vino piemontese ci accompagnerà per tutto il Ferragosto

1065
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Ferragosto richiama una giornata di festa, durante la quale ci piace dedicarci ad attività all’aria aperta, trascorrere del tempo con gli amici e gustare deliziosi pasti in compagnia. Un elemento che non può mancare in queste occasioni è sicuramente un buon bicchiere di vino piemontese. La regione del Piemonte offre un’ampia varietà di vini che si prestano perfettamente alle alte temperature estive e al clima del luogo in cui ci troviamo in vacanza.

Il vino piemontese ci accompagnerà per tutto il Ferragosto…

Vini Bianchi per un Ferragosto al mare

Se ci troviamo in una località di mare e desideriamo gustare un pranzo o una cena a base di pesce, l’abbinamento ideale sarà con un vino bianco. Il Piemonte, con la sua produzione di bianchi di alta qualità, offre numerose opzioni per soddisfare i palati più esigenti.

Cortese di Gavi o Gavi

Uno dei vini più apprezzati per accompagnare piatti a base di pesce è il Cortese di Gavi o Gavi. Questo vino si declina in diverse varianti, tra cui “Tranquillo”, “Frizzante” e “Spumante“. Il Cortese di Gavi è caratterizzato da un bouquet delicatamente fruttato, floreale e fresco, che lo rende un compagno perfetto per un intero pasto a base di pesce. Si abbina bene ad insalate di mare, antipasti di pesce in generale, paste e primi piatti o pesci pregiati alla griglia e al forno. Inoltre, è un’ottima scelta per un aperitivo all’insegna della freschezza e dell’eleganza.

Erbaluce di Caluso Bianco e Spumante

Un altro vino piemontese per Ferragosto che esalta le proprietà organolettiche del pesce è l’Erbaluce di Caluso Bianco e Spumante. Questo vino bianco si distingue per la sua eleganza e complessità. Con il suo gusto secco e fresco, si sposa alla perfezione con piatti di pesce più strutturati e complessi. L’Erbaluce di Caluso Bianco e Spumante è una scelta ideale per una giornata al mare, dove i sapori intensi e il profumo del mare si fondono con la freschezza di questo vino unico

Vini Rossi per un Ferragosto all’aria aperta

Se invece preferiamo trascorrere il Ferragosto in una scampagnata fuori porta o sulle alture delle montagne piemontesi, la scelta ricade più su un vino rosso. Tuttavia, considerando le alte temperature estive, è consigliabile optare per un vino rosso leggero e non troppo alcolico.

Dolcetto

Se la nostra intenzione è fare una grigliata, il Dolcetto può essere una scelta perfetta. Tra i vari Dolcetti più conosciuti, troviamo quelli di Diano d’Alba, di Dogliani e di Ovada, che vantano la denominazione D.O.C.G. (Denominazione di Origine Controllata e Garantita). Questi vini si distinguono per la loro fragranza fruttata e vinosa, il loro gusto secco e amarognolo, che si sposano alla perfezione con piatti a base di carne e carne cotta alla griglia. Il Dolcetto è un vino leggero e versatile, che si adatta a diverse occasioni, rendendo il nostro Ferragosto all’aria aperta ancora più speciale.

Barbera

Se invece ci troviamo in montagna, dove il clima è un po’ più fresco e desideriamo rivivere i sapori invernali, un vino che si presta perfettamente a piatti come la polenta con spezzatino o con selvaggina è la Barbera. Questo vino piemontese è semplice ma al tempo stesso di carattere, con un profumo vinoso e un sapore secco ed intenso. La Barbera è un’ottima scelta per accompagnare piatti saporiti e ricchi di sapore, che rendono il nostro Ferragosto in montagna un’esperienza indimenticabile.

Articolo aggiornato il 01/12/2023

Tag
1065

Related Articles

1065
Back to top button
Close