Home Articoli HP Università di Torino, boom di iscritti ai test d’ingresso alle triennali

Università di Torino, boom di iscritti ai test d’ingresso alle triennali

Università di Torino, boom di iscritti ai test d'ingresso alle triennali
Università di Torino, boom di iscritti ai test d'ingresso alle triennali
Tempo di lettura: 2 minuti

Università di Torino, boom di di iscritti ai test d’ingresso alle lauree triennali: grande successo per le professioni sanitarie

L’anno accademico 2019/2020 è alle porte e l’Università di Torino sta già riscontrando ottimi risultati in tema di iscrizione ai test d’ingresso ed immatricolazioni.
Università di Torino, boom di iscritti ai test d'ingresso alle triennali
Università di Torino, boom di iscritti ai test d’ingresso alle triennali
A partire da questa settimana, infatti, sono in calendario i primi test per l’accesso ai corsi di laurea a numero chiuso.
È cresciuto del 10% il numero degli studenti iscritti alle prove di ammissione per le lauree triennali dell’Università di Torino, passando dai 10.614 del 2018 agli 11.538 di quest’anno.

Le professioni sanitarie trascinano il settore

I corsi di laurea che trascinano i dati sono Infermieristica, con sede a Torino e un incremento del 33%, Tecniche di Laboratorio Biomedico, con sede a Cuneo e un +75%, Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, con sede a Collegno e un aumento del 56%, Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia, con sede a Cuneo e un incremento del 50% e Tecniche di Neurofisiopatologia di Torino con +22%.
Numeri in aumento anche per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico come Medicina Veterinaria e Farmacia che hanno una durata di cinque anni.
Infatti, quest’anno è stato registrato un incremento del numero di iscritti alle prove con 2826 studenti, ben 170 in più rispetto al 2018.
Risultati positivi anche per Scienze della Formazione Primaria, con sede a Savigliano, con 406 iscritti e un incremento del 19% rispetto allo scorso anno.
Aumento di iscritti anche per Chimica e Tecnologia Farmaceutiche con un +13% e 404 iscritti.

Il fascino senza tempo di Medicina

Non passa mai il fascino per Medicina. Il camice bianco è il sogno di tanti studenti, nonostante la difficoltà del test. Quest’anno gli aspiranti medici sono 3048, ben 73 in più rispetto allo scorso anno.
Iscrizioni ancora aperte per i corsi di Chimica ed Economia, ma si contano già duemila domande.
Per quanto riguarda il corso di Medicine and Surgery, la laurea in inglese che si tiene al polo universitario del San Luigi di Orbassano, i dati verranno forniti successivamente dal ministero.
Insomma, l’Università di Torino continua ad attrarre studenti anche da altre regioni d’Italia grazie alla sua offerta didattica.
Correlato:  Il secondo SUV Maserati sarà prodotto a Torino: sarà realizzato a Mirafiori