Urbanistica

Go Fit: la palestra dell’intelligenza artificiale a Torino nel 2025

Tempo di lettura: 2 minuti

Go Fit, la catena di palestre spagnole, aprirà un proprio centro sportivo a Torino nel 2025. La multinazionale iberica sta investendo 20 milioni di euro per trasformare l’ex Mercato dei Fiori di via Perugia in una struttura di 14.000 metri quadri su tre livelli, comprensiva di tre piscine. Ma la vera innovazione per gli sportivi sarà l’integrazione dell’intelligenza artificiale e video analytics nell’allenamento

Una Rinascita per Torino

La decisione di Go Fit di aprire, la sua prima struttura in Italia, proprio a Torino è un segnale del grande potenziale che offre il nostro territorio. E non solo nel settore del fitness. L’obiettivo è quello di riqualificare un pezzo di città, riportando in vita un edificio simbolo. Infatti, nonostante l’assenza di vincoli dalla Soprintendenza il progetto preserverà gran parte dell’ex Mercato dei Fiori, restituendo ai cittadini un luogo carico di significato. Situata nel cuore del quartiere Aurora, una zona in piena rinascita, il nuovo centro sportivo contribuirà a rafforzare il tessuto sociale presente

Offerta Innovativa

Ciò che rende la palestra unica nel suo genere è l’approccio innovativo che la società sta adottando. In collaborazione con Telefónica, Go Fit sta sviluppando centri fitness del futuro, utilizzando l’intelligenza artificiale. Questa partnership consentirà di offrire ai membri della palestra un’esperienza personalizzata e all’avanguardia. Inoltre l’azienda spagnola ha scelto di equipaggiare la palestra di Torino con le attrezzature di alta gamma di Technogym, garantendo agli iscritti qualità e comfort durante l’allenamento.

Grandi opportunità

Il mercato del fitness in Italia è in costante crescita e rappresenta un’opportunità per le grandi catene internazionali. Con un valore di oltre due miliardi di euro all’anno, il settore ha ancora ampi spazi di sviluppo, soprattutto in regioni come il Piemonte, dove la presenza di strutture fitness risulta inferiore rispetto ad altre realtà italiane. Torino, in particolare, ha una delle spese pro capite più basse del Paese, con soli 30 euro al mese.

Ambiente Completo

La nuova palestra Go Fit di Torino sarà molto più di un semplice luogo in cui allenarsi. Oltre alla vasta area dedicata ai macchinari e agli attrezzi fitness, la struttura ospiterà una zona Studios per i corsi di gruppo. Ma non è tutto: la società spagnola ha pensato anche a momenti di relax e benessere, con una zona piscine completa di vasca da 25 metri a 8 corsie, una piscina per l’aquagym e una terza piscina con getti idromassaggio. La palestra sarà inoltre dotata di servizi aggiuntivi come una lobby, un bar, un ristorante e una play-room, per rendere l’esperienza dei membri ancora più completa.

Riqualificazione dell’ex mercato dei Fiori

Il progetto non si limita alla trasformazione dell’ex Mercato dei Fiori, ma comprende anche la riqualificazione di Largo Brescia, l’area circostante. Il piazzale ospiterà un parcheggio con stalli per la ricarica e la sosta di auto e bici elettriche, promuovendo l’utilizzo di mezzi di trasporto sostenibili. Inoltre, sarà realizzato un giardino pubblico per i residenti e i visitatori.

Related Articles

Back to top button
Close