Mole24 Logo Mole24
Home » Cronaca di Torino » Si allontana il Primavera sound Festiva da Torino (e avanza Milano)

Si allontana il Primavera sound Festiva da Torino (e avanza Milano)

Da Alessandro Maldera

Agosto 11, 2023

Nelle ultime settimane si è parlato molto delle trattative tra il Comune di Torino e gli organizzatori del Primavera Sound Festival. L’ipotesi di ospitare questo importante evento musicale nella città piemontese sembra, però, allontanarsi. Infatti, Torino non è l’unica città italiana che ha presentato la propria candidatura. Secondo alcune voci di corridoio, anche Milano sarebbe interessata ad accogliere il festival, soprattutto in vista delle Olimpiadi invernali del 2026.

Le Trattative

Secondo quanto riportato da Billboard Italia e dal Sole24ore, le trattative tra Palazzo Civico e gli organizzatori sono ancora in una fase embrionale. Si sta discutendo ancora, sia della scelta della città, sia del periodo in cui ospitare l’evento. Gli organizzatori confermano interesse per Torino come possibile location, considerando i molti servizi che la nostra città offre. ma non si sbilanciano e non confermano.

Richiami Prodotti Italia App

Possibili alternative

Oltre a Torino, ci sarebbero altre città italiane che hanno presentato la propria candidatura per ospitare il Primavera Sound Festival. Milano, in particolare, sembra essere molto interessata a diventare ancora più internazionale in vista dei Giochi Olimpici. Anche se queste voci non sono state confermate ufficialmente, non si può escludere la possibilità che il capoluogo lombardo possa vincere la sfida.

Il mercato italiano

Quel che è certo che nei prossimi anni il Primavera Sound Festival arriverà in Italia, vista l’interesse degli organizzatori. La nostra nazione, infatti, è uno dei mercati in forte crescita per i festival musicali, con un pubblico che acquista un numero significativo di biglietti per gli eventi all’estero. Si stima che circa il 10% delle presenze totali nei festival internazionali sia composto da italiani.

L’Attesa per la Decisione Finale

In sintesi ci sono ancora tutte le possibilità affinché il capoluogo piemontese venga selezionato. Tuttavia, sarà necessario attendere il ritorno delle vacanze delle istituzioni per riprendere i dialoghi con gli organizzatori. Al momento, sembra comunque sicuro che il festival non si terrà, in Italia, prima del 2025.

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende