Mole24 Logo Mole24
Home » Cronaca di Torino » Torino: arriva la chiusura dello storico asilo Thaon di Revel

Torino: arriva la chiusura dello storico asilo Thaon di Revel

Da Asja D'arcangelo

Luglio 11, 2023

torino-arriva-la-chiusura-dello-storico-asilo-thaon-di-revel

È con rammarico che è stata annunciata la chiusura dell’asilo Thaon di Revel, situato in via Lombardore, nel quartiere Barriera di Milano a Torino. Dopo più di 90 anni di attività, l’asilo ha dovuto prendere la defficile decisione a causa della diminuzione delle sezioni, passate da tre a una sola nell’anno scolastico corrente.

Torino saluta l’asilo Thaon di Revel: annunciata la chiusura di un’istituzione storica di Barriera di Milano

La scuola paritaria era un istituto storico, gestito da più di 90 anni dalla comunità cattolica. Fondata negli anni ’30, ha vissuto anni di grande splendore, tuttavia negli ultimi anni, a causa della diminuzione demografica, ha iniziato a riscontrare difficoltà. Ora, a partire dal nuovo anno scolastico (2023/24), i piccoli studenti dell’asilo Thaon di Revel si trasferiranno nella scuola paritaria Suore Immacolatine, situata in via Vestigné 7.

Richiami Prodotti Italia App

Il presidente della Circoscrizione 6, Valerio Lomanto, ha espresso preoccupazione riguardo la situazione: ha spiegato che con la perdita dell’asilo Thaon di Revel il quartiere ha perso un punto di riferimento storico. Il presidio delle suore, in ogni caso, rimane fortunatamente ancora a disposizione.

Non solo l’asilo Thaon di Revel: sono tante le strutture che stanno chiudendo in città

Ma questo non è l’unico caso di chiusura di una scuola dell’infanzia. Lo scorso giugno, nella zona di Lucento, ha chiuso i battenti anche la scuola dell’infanzia “Sacro Cuore” di via Pianezza. Anche in quel caso, il calo demografico e i crescenti costi di gestione hanno portato la scuola a chiudere. Le famiglie, perciò, si sono viste costrette a spostare i propri figli presso la Comunità di via Maria Ausiliatrice a Valdocco.

È un momento di riflessione per la comunità locale, poiché la chiusura di queste istituzioni storiche rappresenta una perdita significativa per i quartieri. Tuttavia, si spera che le nuove soluzioni trovate possano garantire un ambiente educativo e accogliente per i bambini che dovranno affrontare questo cambiamento.

Asja D'arcangelo Avatar

Asja D'arcangelo

Studentessa di facoltà umanistiche all'Università di Torino. Appassionata di giornalismo, ama viaggiare e scoprire nuove culture.