Mole24 Logo Mole24
Home » Cronaca di Torino » Asti: rubata una termocamera da 2500€ ai vigili del fuoco

Asti: rubata una termocamera da 2500€ ai vigili del fuoco

Da Asja D'arcangelo

Luglio 07, 2023

Una termocamera da 2500€ è stata rubata ai vigili del fuoco di Asti mentre erano impegnati a spegnere un incendio. Ora, i pompieri chiedono che lo strumento sia restituito dai ladri: si tratta di un mezzo molto importante per salvare vite umane.

Rubata una termocamera ai vigili del fuoco di Asti: uno strumento fondamentale per le operazioni di salvataggio

Per i vigili del fuoco di Asti quella di ieri è stata una giornata di amarezza e delusione. Mentre erano impegnati a spegnere le fiamme in un appartamento di Asti, infatti, qualcuno ha rubato una termocamera dal valore di 2500€.

Richiami Prodotti Italia App

Lo strumento è molto importante per le squadre di vigili del fuoco perché serve a rilevare le temperature. Questo fa in modo che i soccorritori possano individuare più facilmente la presenza di persone durante le situazioni di emergenza. Oltre alle persone, poi, è molto importante anche per verificare la presenza di animali, ad esempio gattini nascosti nelle grondaie. Inoltre, la termocamera può essere utilizzata anche per misurare la temperatura di una bombola a gas coinvolta in un incendio.

I vigili del fuoco di Asti, non appena si sono resi conto che lo strumento mancava all’appello, hanno subito sporto denuncia. I ladri devono aver aspettato che i pompieri uscissero prima di introdursi e rubare il macchinario, perché i vigili del fuoco hanno scoperto il furto non appena rientrati dall’ultimo intervento. Inoltre, hanno portato via la termocamera senza però prendere la borsa contenente tutti gli accessori necessari a usarla in diverse circostanze. La speranza, ora, è che gli autori del furto si facciano venire qualche scrupolo di coscienza e restituisca, anche in modo anonimo il macchinario. Infatti, senza i suoi accessori, ha uno scarso valore economico, anche se il suo valore nelle operazioni per salvare le vite durante gli interventi è invece incalcolabile.

Asja D’Arcangelo

Asja D'arcangelo Avatar

Asja D'arcangelo

Studentessa di facoltà umanistiche all'Università di Torino. Appassionata di giornalismo, ama viaggiare e scoprire nuove culture.