Mole24 Logo Mole24
Home » Sanità » Nuovo Pronto Soccorso all’Ospedale Maria Vittoria: al via un importante Intervento Sanitario

Nuovo Pronto Soccorso all’Ospedale Maria Vittoria: al via un importante Intervento Sanitario

Da Alessandro Maldera

Luglio 06, 2023

L’ospedale Maria Vittoria di Torino sta per subire un significativo intervento di ristrutturazione, con l’obiettivo di creare un nuovo pronto soccorso all’avanguardia. Questo intervento, finanziato con i fondi Arcuri destinati anche all’Asl città di Torino durante la pandemia, mira a migliorare l’efficienza e la qualità dei servizi sanitari offerti all’interno dell’ospedale.

La necessità di un nuovo Pronto Soccorso

Come evidenziato da un recente report del comitato per il diritto alla tutela della salute e delle cure, molti ospedali in Piemonte, compreso l’ospedale Maria Vittoria, sono in attesa per interventi di adeguamento delle strutture. Secondo i dati della corte dei conti, più della metà delle strutture sanitarie in Piemonte, corrispondenti al 50%, sono state costruite prima del 1960. Questo dimostra la necessità di interventi di ristrutturazione per garantire che le strutture ospedaliere siano all’altezza degli standard moderni.

Richiami Prodotti Italia App

Il pronto soccorso è la prima linea di difesa di qualsiasi ospedale e richiede particolare attenzione per garantire un’efficace gestione delle emergenze mediche. L’intervento al nosocomio Maria Vittoria mira a migliorare il comfort dei pazienti e a rendere le aree di attesa più flessibili per affrontare eventuali emergenze pandemica. Inoltre, si prevede una riorganizzazione dei percorsi interni ed esterni dell’ospedale per ottimizzare il flusso di pazienti e il personale medico.

Dettagli del progetto di ristrutturazione

Il progetto di ristrutturazione del pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria prevede la riqualificazione del padiglione F al piano terra, che attualmente ospita l’osservazione breve intensità. La durata dei lavori è stimata in 270 giorni, con un costo totale di 800 mila €.

Obiettivi della Ristrutturazione

L’obiettivo principale della ristrutturazione è quello di umanizzare le aree di attesa, rendendole più confortevoli e flessibili per l’utilizzo in caso di emergenze. Saranno implementati interventi sull’impiantistica, al fine di garantire il massimo comfort per i pazienti. Inoltre, si prevede una differenziazione dei percorsi interni ed esterni, con l’aggiunta di pensiline per il passaggio protetto dei pazienti provenienti dal pre-triage.

Nuove Aree e Servizi

Una parte significativa del padiglione F sarà dedicata alla creazione di nuove aree e servizi nel nuovo pronto soccorso. Questi includeranno:

  • Sala d’attesa con servizi igienici.
  • Locale medico per visite e trattamenti.
  • Area per pazienti in codice rosso e codice grigio, con servizi igienici dedicati alle terapie intensive.
  • Zona per il personale infermieristico.
  • Spazio relax per pazienti e familiari, dotata di servizi igienici.
  • Deposito, sia per materiali sporchi che puliti.
  • Uscita di sicurezza verso Corso Tassoni.
  • Aree di attesa per pazienti con stanze dotate di letti e aria condizionata per il comfort del personale.
  • Aree di supporto per il personale medico.
  • Filtro di uscita dal reparto per la vestizione del personale sanitario.

Queste nuove aree e servizi saranno progettati per garantire il massimo comfort per i pazienti e per facilitare il lavoro del personale medico, migliorando così l’efficienza complessiva del pronto soccorso.

Impatto sulle cure e sui cittadini

L’implementazione del nuovo pronto soccorso all’ospedale Maria Vittoria avrà un impatto significativo sulla qualità delle cure offerte ai pazienti. La ristrutturazione consentirà un migliore flusso di pazienti, riducendo i tempi d’attesa e consentendo una gestione più efficiente delle emergenze mediche. Inoltre, le nuove aree di attesa e i servizi igienici migliorati contribuiranno a creare un ambiente più confortevole per i pazienti e i loro familiari durante il periodo di attesa.

Finanziamento e Tempistica del Progetto

Il progetto di ristrutturazione del pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria sarà finanziato con i fondi Arcuri, che sono stati stanziati anche all‘Asl città di Torino durante l’emergenza sanitaria da COVID-19. Ciò significa che non sarà necessario attingere ad altri canali di finanziamento per completare l’intervento.

I lavori di ristrutturazione inizieranno il 20 luglio e si prevede una durata complessiva di 270 giorni per il completamento del progetto. Questo permetterà all’ospedale Maria Vittoria di offrire un nuovo pronto soccorso moderno e all’avanguardia entro l’anno successivo

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende