Eventi

Giro d’Italia: arriva il forfait di Vinovo per il 18 maggio

1477
Tempo di lettura: < 1 minuto

La tappa numero 12 tra Bra e Rivoli cambierà di 5 km a causa del mancato nulla osta di Vinovo e lo stop arrivato dalla Regione Piemonte.

Vinovo cede il posto a Candiolo per la tappa del 18 maggio del Giro d’Italia

Il 18 maggio si terrà la tappa Bra-Rivoli del Giro d’Italia in cui originariamente era compresa anche Vinovo, ritiratasi nelle ultime ore. La motivazione è da ricercarsi nel mancato nulla osta che avrebbe garantito il passaggio all’interno del Comune. Uno stop arrivato anche dalla Regione Piemonte per motivi sanitari.

Infatti, non è possibile chiudere la strada che porta all’IRCC, il centro tumori di Candiolo, che deve essere sempre operativo in caso di emergenza. Proprio Candiolo sostituirà il passaggio di Vinovo per un tratto complessivo di 179 km. La pagina ufficiale del Giro d’Italia, nel frattempo, ha già aggiornato la mappa e i dati del percorso.

Il tragitto modificato adesso prevede il passaggio per Piobesi Torinese, la Circonvallazione di Candiolo, per poi dirigersi verso la rotonda dell’Ippodromo e la Palazzina di caccia di Stupinigi. L’arrivo finale sarà poi a Rivoli, dopo il passaggio da Orbassano, con 800 metri di volata.

Il punto più elevato e difficile della Bra-Rivoli è costituito dalla salita al Colle Braida, situato al chilometro 151. Si transiterà quindi dalla Sacra di San Michele, simbolo del Piemonte e candidata a diventare patrimonio Unesco.

Anche il Giro-E ha la sua tappa con arrivo a Rivoli

Nonostante il forfait di Vinovo, il Giro d’Italia continua: anzi, la tappa del 18 maggio sarà accompagnata dal Giro-E. Infatti, questo si snoderà in un tragitto parzialmente uguale a quello Rosa ma ridotto (69 km). Il Giro-E, nato nel 2019 grazie a RCS Sport, è un giro parallelo che prevede l’utilizzo delle e-bike, le biciclette a pedalata assistita.

Infatti, in questo modo è possibile assaporare la gioia e le fatiche dei propri ciclisti preferiti ma con un aiutino in più. Per esempio, sarà più semplice affrontare l’ascesa al Colle Braida, nonostante sia una tappa per ciclisti intermedi. Nello specifico, il tragitto è Volvera-Rivoli, condividendo quindi la tratta da Orbassano fino all’arrivo con il Giro d’Italia.

Filippo Pio Monteverdi

1477

Related Articles

1477
Back to top button
Close