Eventi

“What is a Museum?”: ecco il nuovo progetto del Museo Egizio

866
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Museo Egizio di Torino si prepara a fare partire “What is a Museum?“, dieci incontri con i direttori dei più importanti musei del mondo. L’obiettivo è quello di ripensare il ruolo dei musei, adattandolo all’epoca della globalizzazione e della digitalizzazione.

Il progetto è stato ideato da Christian Greco, direttore del Museo Egizio, in vista del bicentenario, che cadrà nel 2024 e porterà molte novità. Tra le altre, ci sarà anche la realizzazione di un’agorà coperta all’interno della corte interna dell’ex Collegio dei Nobili. L’area sarà fornita di servizi e aperta a tutti.

Ecco i direttori che arriveranno al Museo Egizio per “What is a Museum?”

Il progetto prevede un confronto tra i dieci direttori delle più prestigiose istituzioni museali del mondo e Christian Greco, con l’obiettivo di delineare le sfide e le soluzioni per i musei di domani. Tra i temi di cui si discuterà ci sarà la ricerca, la digitalizzazione, la formazione, l’inclusione e l’accessibilità, oltre alla cura del patrimonio.

Le conferenze partiranno dalle 18.00 di oggi, con il primo incontro con Barbara Jatta, direttrice dei Musei Vaticani di Roma. Poi sarà il turno di Massimo Osanna, direttore generale Musei del Ministero della Cultura, che arriverà a Torino il 26 giugno.

Dopo lo stop per le vacanze estive, si ricomincerà con gli ospiti internazionali. Il 26 settembre, infatti, arriverà Hermann Parzinger, direttore del Preußischer Kulturbesitz di Berlino, mentre il 9 settembre sarà il turno di Miguel Falomir Faus, direttore del Museo Nacional del Prado di Madrid.

Nel 2024, invece, arriveranno in città Taco Dibbits, direttore del Rijksmuseum di Amsterdam, Anna-Vasiliki Karapanagiotou, numero uno del National Archaeological Museum di Atene e Tristam Hunt, capo del Victoria and Albert Museum di Londra. Poi, sempre da Londra, sarà il turno di Hartwig Fisher, direttore del British Museum. Gli ultimi due appuntamenti della rassegna vedranno come protagonisti Laurence des Cars e Hartmut Dorgerloh, direttori del Musée du Louvre di Parigi e dell’Humboldt Forum di Berlino.

Gli appuntamenti saranno a ingresso libero su prenotazione, e andranno in diretta streaming sia sulla pagina Facebook del Museo, sia dal suo canale Youtube.

Asja D’Arcangelo

Tag
866

Related Articles

866
Back to top button
Close