Sanità

Asportato tumore di 19 chili al Sant’Anna di Torino

1682
Tempo di lettura: < 1 minuto

La massa tumorale occupava tutto l’addome con dimensioni fino a 40 centimetri. La donna di 54 anni si era recata in ospedale per una cisti

Da vecchia cisti a massa maligna

A una donna di 54 anni, residente nella provincia di Torino, è stato asportato un tumore di 19 chili e 40 centimetri. L’intervento, eseguito all’ospedale Sant’Anna della Città della salute, ha permesso di rimuovere la massa dalle notevoli dimensioni.

La paziente si era inizialmente recata nella struttura perché lamentava fastidi all’addome, ma era convinta si trattasse di una cisti ovarica. Infatti, sapeva di portarsi dietro questo problema dal 2019. Una volta effettuati i controlli, si è capito che si trattava di qualcosa di ben più serio e si è subito intervenuti d’urgenza.

In caso di dimensioni simili, di solito, si adopera la laparotomia, un intervento mini invasivo che prevede un’incisione della parete addominale. In questo modo, i medici possono operare con gli strumenti adatti senza grossi problemi per la paziente, rimuovendo completamente il problema. Grazie ai medici, la donna di 54 anni adesso potrà riprendere normalmente la sua vita.

Il tumore di 19 chili asportato a Torino ricorda l’importanza della prevenzione

Non è la prima volta che la sanità di Torino si ritrova di fronte a casi particolari come questo. Infatti, soltanto pochi mesi fa alle Molinette avevano asportato una massa tumorale di ben 70 chili. Clinicamente, non si trovano casi simili documentati e, anche, in quell’occasione i medici sono riusciti a risolvere il problema.

Fortunatamente, nel caso recente in cui è stato asportato un tumore da 19 chili, la massa era solo al primo stadio. In questi casi, la percentuale di sopravvivenza oscilla tra il 75 e il 95%. Quello che i medici consigliano per prevenire episodi simili è sempre di fare prevenzione, effettuare controlli senza rimandarli e non sottovalutare mai nessuna situazione.

Pertanto, è fondamentale fare sensibilizzazione su queste tematiche affinché si possa intervenire per tempo.

Tag
1682

Related Articles

1682
Back to top button
Close