Trasporti

Riprende il servizio treno+bus per la Sacra di San Michele

1613
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il servizio integrato sarà di nuovo disponibile durante tutti i fine settimana e i festivi fino al 29 ottobre

Con il biglietto integrato si ha uno sconto del 25% all’ingresso dell’abbazia

Raggiungere la Sacra di San Michele, simbolo del Piemonte, sarà più semplice grazie al ritorno del servizio treno+bus. L’offerta è proposta da Trenitalia in collaborazione con Cavourese, società piemontese del Gruppo Autoguidovie, valida tutti i weekend e festivi fino al 29 ottobre.

Dalla stazione di Torino Porta Nuova sarà possibile prendere il treno della linea ferroviaria SFM3 in direzione Avigliana. Qui, nel piazzale antistante partiranno gli autobus che in poco meno di mezz’ora porta in cima. Inoltre, all’ingresso basterà mostrare il biglietto integrato con destinazione “Sacra San Michele” per avere uno sconto del 25% per visitare la rocca.

Questa collaborazione tra Trenitalia e Cavourese nasce anche con l’intento di promuovere il turismo sostenibile e locale e la mobilità integrata. Il percorso treno+bus per la Sacra di San Michele è elogiato da Giunti Editore nella sua guida “Il Piemonte in treno”. Inoltre, nella guida sono indicati vari itinerari all’insegna della cultura e della degustazione di prodotti tipici locali.

L’abbazia tra “Il nome della rosa” e la candidatura Unesco

L’abbazia arroccata sul monte Pirchiriano all’ingresso della Val di Susa fu costruita nel X secolo e abitata prima dai benedettini e poi dai rosminiani. Il complesso architettonico è stato anche fonte di ispirazione per il romanzo di Umberto Eco, “Il nome della rosa”. Come evidenzia il nome dell’abbazia, è dedicata al culto dell’arcangelo Michele.

Recentemente la Sacra di San Michele è candidata a diventare patrimonio Unesco nel 2024 insieme ad altri insediamenti benedettini del medioevo. Inoltre, in questo modo l’abbazia dovrà diventare anche economicamente autonoma. Certamente la soluzione treno+bus per la Sacra di San Michele rappresenta un forte impulso attrattivo per i turisti.

Tag
1613

Related Articles

1613
Back to top button
Close