Urbanistica

Torino: Via Madama Cristina chiuderà sei mesi per lavori stradali

13203
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nell’arco del 2023, via Madama Cristina a Torino sarà parzialmente chiusa per sei mesi per lavori al manto stradale. Le operazioni interesseranno un chilometro compreso tra Corso Raffaello e piazza Carducci. Sarà cambiato l’asfalto nella parte centrale della carreggiata dove ci sono i binari e i lavori si fermeranno per l’estate.

Via Madama Cristina di Torino si rifanno il look

Come sta avvenendo per molte altre zone della città, anche in via Madama Cristina a Torino sono iniziati i lavori per il rifacimento del manto stradale. In particolare, sarà sostituito quello della zona centrale della carreggiata nel tratto più a sud, con il via ieri nel tratto tra Corso Raffaello e via Michelangelo. Gtt si occuperà dei lavori che prevedono una limitazione parziale della viabilità.

Infatti, i cantieri si muoveranno un isolato alla volta per dodici isolati complessivi lungo un chilometro di strada. Piazzandosi al centro della via, saranno lasciati liberi i percorsi esterni in modo da garantire il flusso di traffico, a discapito però dei già limitati parcheggi. Naturalmente vige il divieto di sosta ai lati del cantiere.

In caso di presenza di incroci, il cantiere bloccherà le vie traverse per due giorni, impedendone l’accesso. Ogni tratto di lavori dovrebbe durare poco più di due settimane in base alla lunghezza e agli imprevisti.

I lavori riprenderanno a settembre dopo la pausa estiva

Il progetto è stato approvato dal Comune con l’ordinanza numero 1669, firmata lo scorso 24 marzo, e prevede che via Madama Cristina sarà chiusa per sei mesi dovuti ai lavori stradali. La chiusura, però, non sarà continuativa ma suddivisa in due parti, dato che in mezzo ci sarà la pausa estiva.

I primi 500 metri (metà dell’opera) dovrebbero essere terminati entro il 30 giugno. Dopo i primi tre mesi di lavori, le operazioni riprenderebbero poi a settembre. Nonostante sia la parte centrale quella a essere interessata dai lavori, non saranno sostituiti i binari del tram ma sarà verificato il loro stato e saldate le giunture.

Non sono mancate le proteste dei commercianti della zona, soprattutto in vista della festa che si terrà nella via il 16 aprile. Per questo in data 15 e 16 aprile, i lavori resteranno fermi per evitare di causare limitazioni alla festa.

Filippo Pio Monteverdi

Tag
13203

Related Articles

13203
Back to top button
Close