Animali

Courmayeur: avvistati alcuni lupi tra le case

1916
Tempo di lettura: < 1 minuto

Negli scorsi giorni, alcuni abitanti di Courmayeur hanno notato alcuni lupi grigi aggirarsi fra le case del comune. L’avvistamento risale al 2 marzo, quando una donna ha avuto la prontezza di fotografarne uno con il cellulare.

Avvistati alcuni lupi grigi tra le vie di Courmayeur

Antonella Barberio, cittadina del comune ai piedi del Monte Bianco, ha immortalato l’imponente animale in via delle Volpi.

L’incontro è avvenuto alle 7.00 di mattina, mentre la donna e il marito stavano andando a lavorare. La coppia ha avvistato un primo lupo che stava risalendo via Circonvallazione, in direzione della strada regionale. Poco dopo, però, hanno visto altri due esemplari svoltare in via delle Volpi: è stato in questo momento che Antonella ha scattato prontamente delle foto.

I lupi sarebbero sì stati visti vicino alle case e ai cortili, ma non sembravano intenzionati ad entrarci dentro. Stavano infatti scappando, probabilmente spaventati dalle luci o dal rumore dell’auto.

Il difficile rapporto tra uomo e lupo

La convivenza tra lupi ed esseri umani non è semplice: ogni volta che un esemplare viene avvistato nelle vicinanze di un centro abitato, infatti, scatta subito l’allarme.

I lupi, però, solitamente non sono animali aggressivi verso gli esseri umani. Infatti, in genere tendono ad evitare il contatto con noi e, se si avvicinano alle città, spesso lo fanno per cercare cibo. In particolare, infatti, possono essere molto attratti da rifiuti e discariche.

Nonostante possano sembrare pericolosi, i lupi sono comunque preziosi per l’ecosistema delle nostre montagne. Infatti, sono i maggiori predatori di specie dannose per il raccolto, come ad esempio cervi e cinghiali. La loro presenza, inoltre, indica una buona salute delle foreste della nostra regione.

Asja D’Arcangelo

Tag
1916

Related Articles

1916
Back to top button
Close