Cronaca di Torino

Torino, l’autista Gtt ferma il bus e salva un gatto

2960
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ieri mattina, martedì 24 gennaio, grazie a un autista Gtt, la vita di un gatto investito si salva.

Salva il gatto caricandolo sul bus

L’episodio è accaduto a San Mauro Torinese, mentre l’autobus del generoso autista passava in via Torino. L’uomo, che stava lavorando sulla linea 61 quando, a un tratto, ha visto l’animale ferito a terra. Dopo aver immediatamente fermato il mezzo, l’autista è sceso per controllare il gatto e, dopo aver chiesto autorizzazione alla centrale operativa Gtt, lo ha portato a bordo dell’autobus.

Proseguendo la sua corsa, il 61 ha raggiunto il capolinea di corso Vittorio Emanuele II, vicino a Torino Porta Nuova. Qui, lo stava attendendo un altro autista, pronto a sostituirlo, e una pattuglia della polizia locale che, dopo aver preso in custodia l’animale, lo ha portato al centro veterinario dell’Empa. Grazie all’intervento tempestivo dell’autista, i medici sono riusciti a salvare il povero gatto. Ora l’animale è ancora convalescente ma, con il tempo, ritornerà in salute.

La generosità dell’autista e della centrale operativa Gtt salva il gatto ferito

L’autista ha già affermato che sarebbe disponibile ad adottarlo, una volta che il gatto si sarà riabilitato.

Ai colleghi, ha raccontato che, dopo averlo visto, non si sentiva di lasciarlo lì a soffrire. Ha inoltre ringraziato quelli della centrale operativa Gtt che, oltre ad autorizzarlo a portare a bordo l’animale, hanno predisposto tutto in modo che il gatto fosse soccorso al capolinea.

Asja D’Arcangelo

2960

Related Articles

2960
Back to top button
Close
Close