Trasporti

Gtt: sciopero dei dipendenti tra il 25 e il 27 gennaio

4893
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ancora nessun accordo tra sindacati e Gtt: arriverà un nuovo sciopero tra il 25 e il 27 di gennaio.

Dal 25 al 27 gennaio arriverà un nuovo sciopero Gtt

Dalla prossima settimana gli autisti e il personale Gtt torneranno a protestare. La causa è un mancato accordo economico, su cui si sta discutendo, senza risultati, a un tavolo tra le varie parti.

Tra il 25 e il 27 gennaio, perciò, gli impiegati Gtt torneranno a scioperare così come avevano già fatto tra il 23 e il 25 novembre. Infatti, anche per questa protesta si è scelto di dare un taglio agli straordinari. Lo scenario che si dipinge per questi tre giorni di protesta, perciò, vede saltare qualche corsa sia nelle tratte urbane che in quelle suburbane.

Prima di mettersi in viaggio, il consiglio è quello di informarsi, così da evitare di passare inutilmente del tempo al freddo.

Non è ancora stato raggiunto un accordo tra sindacati e Gtt

Su un volantino, le rsu aziendali spiegano la loro delusione per quanto riguarda l’ultimo incontro del 16 gennaio. L’azienda, durante la seduta, avrebbe dimostrato una certa mancanza di rispetto nei confronti di tutti i guidatori Gtt. Nonostante i sacrifici a cui queste persone si sottopongono ogni giorno, l’azienda non si mostra disposta a un adeguamento economico consono.

Nonostante le aspre parole del volantino, le trattative stanno continuando, così come sottolinea Gtt. L’azienda afferma di aver avanzato diverse proposte in modo da soddisfare le richieste dei sindacati. In sostanza, Gtt nega di aver avuto un atteggiamento ostruzionistico per quanto riguarda le richieste dei lavoratori.

Inizia il periodo di cambiamento per Gtt

Lunedì, l’azienda, ha già in programma di presentare i nuovi veicoli Crossway in piazza Carducci. Il progetto fa parte del piano di restyling Gtt, che sta prendendo forma anche attraverso il massiccio piano di assunzioni che partiranno l’1 febbraio.

L’avvio in piazza dei nuovi mezzi sarà una boccata d’aria fresca per tutte quelle zone della cintura che soffrono in continuazione di guasti ai mezzi.

Asja D’Arcangelo

4893

Related Articles

4893
Back to top button
Close
Close