Cronaca di Torino

Chiude Tio Pepe a Torino il bar dal 1969 davanti agli ospedali

4145
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono cinquanta gli anni di apertura del bar Tio Pepe situato davanti all’ospedale Regina Margherita e di fianco al Sant’Anna. Il bar da sempre è stato un punto di riferimento per i dipendenti degli ospedali e per i famigliari in visita dei propri cari ricoverati.

La chiusura di Tio Pepe a Torino in corso Spezia 51 sarà un dispiacere per molti.

Il locale da qualche settimana ha chiuso i battenti e passando davanti a Tio Pepe si può notare che le vetrine sono oscurate e la riconoscibile insegna verde non c’è più. All’interno solo operai al lavoro che portano a pensare che non si tratti di una chiusura definitiva. Tio Pepe infatti qualche settimana fa ha cambiato gestione e dopo cinquant’anni cambierà anche nome.

La chiusura di Tio Pepe è stata annunciata dall’ex proprietario Luigi Nesta che in queste settimane ha ceduto la sua attività ad Antonio Spanò. L’uomo di 54 anni, è consigliere comunale ad Avigliana e possiede altri bar nella stessa zona di Tio Pepe. Il signor Spanò riaprirà il bar nel giro di dieci giorni e il nome sarà cambiato in Gran Bar Tio Pepe. 

Il bar Tio Pepe era stato aperto nel 1959 con il nome di Excelsior ma una decina di anni dopo il nome sull’insegna cambiò in Tio Pepe

Si tratta di un bar molto ampio posizionato in una zona alquanto strategica. Negli ultimi anni l’ex proprietario Luigi Nesta aveva dato il locale in gestione e Tio Pepe era stato trasformato in un bar-pizzeria.

Il proprietario del locale è Antonio Spanò ed ha acquistato l’attività a settembre. Velocemente è stato dato il via ai lavori in modo tale da poter anticipare la riapertura. Probabilmente l’attività resterà aperta dal mattino fino a metà giornata per permettere ai clienti di fare colazione e pranzo.

Il locale è molto grande ed al suo interno è possibile ospitare fino a 100 persone.

Il nuovo proprietario Spanò rifarà gli arredamenti all’interno del negozio ma l’obiettivo resta quello di mantenere le origini di Tio Pepe.

4145

Related Articles

4145
Back to top button
Close
Close