Economia

Trouvaille: la libreria del fantastico a Torino

1450
Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ stata inaugurata Trouvaille, la nuova libreria del fantastico in via Barbaroux 8 . Il nuovo negozio nel Quadrilatero Romano si pone come punto di riferimento per gli appassionati del genere fantasy. Un fenomeno in costante crescita che si fa sempre più strada tra giovani e giovanissimi.

Trouvaille: molto più di una libreria

Il nuovo locale del centro storico, aperto ad inizio del mese di ottobre, si pone di essere un punto d’incontro tra gli appassionati ed esperti del settore. Oltre agli scaffali pieni di fumetti e libri, miniature e gadget vi sarà anche una zona destinata a bottega.

Un luogo, dove il tempo si è fermato e in cui l‘animazione e le storie fantastiche sono ancora protagoniste. E’ una bottega, infatti, destinata a chi abbia un progetto e a chi, più o meno esperto di editoria, voglia trasformare le proprie parole in disegni.

La proprietaria della nuova libreria è Novella Gebbia, giovane 24 enne appassionata da sempre del mondo fantasy. Insieme alla mamma, esperta del settore libri,hanno fatto una scelta coraggiosa, in momento di incertezza economica ha deciso di scommettere su un settore, come quello della culturale

L’obiettivo che la ragazza si pone con Trouvaille è quello di rendere protagonisti gli appassionati di fantasy, non ponendosi solo come punto vendita, per quanto il catalogo sia foltissimo. Libri nuovi ed usati, fiabe graphic novel, autori famosi e più di nicchia e visionari: giusto per citarne alcuni.

Presto, infatti, appena superato il primo periodo di rodaggio, a Trouvaille, la libreria del fantastico a Torino , partiranno laboratori, work shop. Oltre a cicli d’incontri con autori più o meno conosciuti. Appuntamenti imperdibili per i tanti appassionati.

Per maggiori informazioni consultare la pagina Facebook

1450

Related Articles

1450
Back to top button
Close
Close