Urbanistica

Torino, riaperto il Parco Le Vele di Bertolla dopo la riqualificazione

443
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo 15 anni di incuria e abbandono il Parco Le Vele di Bertolla, alle porte di Torino, ha visto l’apertura del primo lotto dopo la riqualificazione.

Il parco ha visto ieri l’apertura dopo che gli operatori del Comune di Torino hanno bonificato una parte dell’ampia zona, circa 30 mila metri quadri.

Il quartiere dei Lavandai torna così a riabbracciare un polmone verde che per tre lustri era stato abbandonato.

Il Parco le Vele di Bertolla, a Torino, riapre al pubblico il primo lotto: i dettagli

19 mila metri quadri, degli oltre 30 mila totali, del Parco in strada San Mauro sono stati consegnati ai cittadini di Bertolla. Il Comune di Torino ha consegnato così il primo lotto ai residenti del quartiere dopo diversi anni.

Francesco Tresso, assessore al verde del Comune, ha presenziato ieri all’inaugurazione del parco assieme a Valerio Lomanto, presidente della sesta circoscrizione.

Il parco adesso può vantare una nuova area giochi, panchine e un punto SMAT. Inoltre gli operatori del Comune hanno rimosso pulizia e detriti acculati nel corso dei tanti anni di incuria.

Da Palazzo di Città sono sicuri che il secondo lotto, circa 11 mila metri quadri, sarà consegnato entro il prossimo mese di luglio. I lavori in questa zona prevedono un’area fitness e la piantumazione di cinquanta nuovi alberi.

Il progetto è partito nel 2018, con l’inizio dei lavori a fine 2020, complice la pandemia. I cittadini hanno ottenuto la salvaguardia della flora e della fauna presenti nel parco.

Tresso ha inoltre lanciato una nuova sfida: portare a San Mauro la Metro 2.

443

Related Articles

443
Back to top button
Close
Close