Cronaca di Torino

San Giovanni 2022: a Torino si studia il piano di sicurezza

1553
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino, dopo l’annuncio del ritorno dei fuochi d’artificio per San Giovanni 2022, ora l’attenzione degli organizzatori si sta focalizzando sulla definizione delle misure di sicurezza per l’evento.

San Giovanni 2022: posti limitati in piazza e dehors aperti

Il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica si sta occupando in questi giorni di definire un piano per la sicurezza dell’evento.

All’interno della piazza Vittorio Veneto, luogo in cui si svolgeranno le celebrazioni, è già stato previsto un limite massimo di persone.

Però ora, il numero preciso di spettatori che potranno accedere all’evento non è ancora stato formalizzato.

L’associazione dei negozianti ha invece portato alla luce il problema dei dehors dei locali, che durante l’evento saranno con tutta probabilità rimossi.

La proposta avanzata dai commercianti di piazza Vittorio è stata quella di creare, utilizzando delle recinzioni, una grande corsia al centro della piazza.

In questo modo, si lascerebbero liberi gli spazi vicini ai locali, che sarebbero liberi di allestire i loro dehors con sedie e tavolini.

Inoltre, così facendo si garantirebbero le vie di fuga necessarie in caso di pericolo.

L’assessore al Commercio, Paolo Chiavarino, ha comunicato che gli uffici esamineranno la proposta per valutare se esistano le condizioni necessarie per metterla in pratica.

Eventi e tradizione a Torino per San Giovanni 2022

In occasione delle celebrazioni per San Giovanni, sono previsti numerosi eventi, tra i quali c’è anche “Circoscrizioni in mostra”.

La manifestazione, che si terrà al Borgo Medievale del Valentino, è stata pensata come una “vetrina” nella quale ogni Circoscrizione potrà mostrare le proprie associazioni.

Per l’evento sono state pensate tre aree distinte: un palco per gli spettacoli, una zona dedicata alle associazioni e un angolo per i talk.

Per la serata del 23 giugno, invece, si svolgerà il Farò di San Giovanni.

L’evento, uno dei più antichi ed importanti della tradizione torinese, avrà luogo nella piazzetta Reale.

Asja D’Arcangelo

1553

Related Articles

1553
Back to top button
Close
Close