Articoli HPTerritorio

Murales osceni al Parco Dora, spuntano disegni volgari sui muri del parco

2728
Tempo di lettura: < 1 minuto

I murales del Parco Dora sono aumentati, ma non con nuove proposte della classica Street Art.

Il noto parco torinese, che si è ritagliato, nel corso degli ultimi anni, un ruolo di punto di riferimento per gli amanti degli sport e degli eventi all’aperto, si è ritrovato, nel corso degli ultimi giorni, delle novità sorprendenti. Novità che riguardano le pareti, da sempre oggetto di decorazioni più o meno autorizzate.

Nello specifico, sono comparsi dei disegni raffiguranti uomini e donne nudi, con le parti intime in esposizione e in atteggiamenti singolari. Una serie di raffigurazioni piuttosto strane, che hanno scatenato già diverse reazioni tra i cittadini.

La segnalazione dei murales al Parco Dora e le reazioni

A segnalare questi particolarissimi nuovi murales del Parco Dora è stato Emanuel Cosmin Stoica, consigliere a Torino presso Cpd Consulta, la Consulta per le persone in difficoltà. Il consigliere, mediante un post su Facebook, ha documentato con delle foto queste novità sui muri del parco, aggiungendo anche molta indignazione per i loro contenuti.

Un post che ha fatto rapidamente il giro del web, soprattutto nei canali torinesi, e che ha generato diverse reazioni. Da un lato ci sono coloro che appoggiano il consigliere nella visione assolutamente dispregiativa di queste opere. Dall’altra parte c’è chi classifica queste realizzazioni come parte della Street Art del Parco Dora, e che, come tali, andrebbero considerate al pari delle altre già presenti.

Una diatriba assai contorta, per la quale bisognerà prendere una decisione. O si procederà con la rimozione, visto il contenuto dei disegni (e il forte passaggio di bambini, anziani e persone di tutte le età, la cui sensibilità potrebbe essere urtata), oppure si manterranno le nuove opere, come arredo dei muri, come già avvenuto in precedenza.

Per visionare tutte le foto dei murales si può vedere il post di Facebook della pagina di Emanuel Cosmin Stoica, a questo link.

2728

Related Articles

2728
Back to top button
Close
Close