AnimaliArticoli HP

Settimo, 36 multe in un mese per chi non raccoglie le deiezioni dei cani

457
Tempo di lettura: < 1 minuto

Le guardie zoofile del comune di Settimo Torinese hanno emesso, nell’ultimo mese, 36 multe per i padroni di cani incivili.

Le sanzioni sono state comminate a coloro che non hanno raccolto le deiezioni dei propri animali o non aveva portato il proprio cane al guinzaglio.

L’iniziativa è atta a tutelare il decoro stradale e per questioni di igiene pubblica, oltre che tutelare coloro che hanno paura dei cani sciolti.

Una mossa simile a quanto mosso dal Comune di Rivalta, dove sono scese in campo anche le telecamere dei Vigili Urbani.

Multe ai possessori di cani che non raccolgono i bisognini dei cania Settimo Torinese: i dettagli

Nell’ultimo mese il Nucleo vigilanza zoofila ambientale Agriambiente che ha perlustrato le strade di Settimo Torinese ha comminato 36 multe.

Le autorità hanno punito i padroni di cane che non pulivano gli escrementi dei loro animali e che non legavano il proprio animale al guinzaglio.

Infatti queste sanzioni vogliono tutelare il decoro urbano ed anche proteggere chi paura dei cani e impedire che gli animali possano gettarsi in strada e causare incidenti automobilistici.

Gli agenti, in cooperazione coi Vigili Urbani locali, proteggono le strade soprattutto nei luoghi sensibili, come scuole, parchi e passaggi pedonali.

457

Related Articles

457
Back to top button
Close
Close