Urbanistica

Torino, partiti i lavori di demolizione della vecchia stazione di Porta Susa

23415
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si è arrende un pezzo storico di Torino: la vecchia stazione di Porta Susa presto non ci sarà più. Dopo 166 anni, anche se gli ultimi 13 da stazione inattivi, uno dei simboli della Città della Mole cadrà abbattutto.

Infatti in questi giorni sono partiti i lavori di demolizione delle parti laterali della facciata dell’ingresso dell’ex scalo ferroviario.

Il suo antico fascino cadrà oggi per lasciare posto al nuovo albergo della catena statunitense Marriott.

Al via l’abbattimento della vecchia stazione di Porta Susa di Torino: i dettagli

Piazza XVIII dicembre muterà per sempre il suo volto, e dopo 166 anni la stazione di Porta Susa non farà più capolino sulla piazza.

Le ruspe hanno cominciato il loro lavoro di smembramento di una parte laterale del palazzo di ingresso della stazione antica nelle scorse ore.

L’angolo tra i quartieri CIT Turin e centro, tra corso Vittorio Emanuele e piazza Statuto ha così visto perdere uno dei suoi ultimi tasselli.

Adesso quell’area vedrà sorgere un nuovo albergo di lusso a 4 stelle, lo Scalo 1856, della catena Marriott. Un nome non casuale, che richiama l‘anno di apertura dell’ex scalo ferroviario.

Tag
23415

Related Articles

23415
Back to top button
Close
Close